Vai al contenuto


Foto
- - - - -

delucidazioni su gpt/mbr per laptop


  • Per cortesia connettiti per rispondere
9 risposte a questa discussione

#1 ardix

ardix

    Junior Member

  • Membro
  • 180 messaggi

Inviato 12 January 2015 - 23:04 PM

ciao a tutti,

 

avrei bisogno di un suggerimento in merito al tipo di partizionamento da utilizzare. il mio vecchio notebook (asus) è finito male a causa di un bug/incompatibilità. Ho fatto un ripristino del sistema con un tool esterno ( redobackup). il sistema è stato ripristinato correttamente e windows 8.1 si è avviato normalmente. Apro il bios e vado a cambiare l'ordine di boot perchè stranamente si avviava solo windows ( e non si apriva la schermata del grub, avevo il dual boot). da quando ho fatto questa cosa il sistema si avvia ma lo schermo rimane nero, nessun segnale video, nemmeno collegando a monitor esterni. Ho anche provato con l'aiuto di un negozio a togliere la batteria tampone ma nulla. Ho letto in rete che alcuni hanno avuto questo problema, in particolare uno ha solo cambiato l'ordine di boot ora non riesco a ritrovare il post..

 

mi hanno detto che problema relativo a ubuntu e al partizionamento gpt (cioè la modalità "uefi")..diconoo (quelli del negozio) che se avessi messo in modalità mbr - legacy non avrei avuto questi problemi..potrebbe essere che redobackup non gradisce il partizionamento gpt e l'uefi bios?

 

ora ho un nuovo notebook e vorrei chiedervi lumi in merito..gpt o mbr?..in effetti con l'mbr non ho mai avuto alcun tipo di problema..

 

http://www.tomsguide...ack-screen.html



#2 Mickyhood

Mickyhood

    HDBLOG'S STAFF

  • Moderatore
  • 23019 messaggi

Inviato 13 January 2015 - 09:49 AM

Ciao, si è probabile sia quel tipo di problema. Il fatto è che di solito con Windows non usi il GPT (GUID Partition Table) ma MBR (Master Boot Record). La soluzione secondo me è installare Windows e poi Ubuntu. Così ti crea direttamente il boot loader. Io l'ho fatto sul portatile e funziona benissimo. Calcola che cambiare la sequenza di boot non dovrebbe crear problemi, alla fine è sempre e soltanto il disco da dove legge i dati. Non so perché hai voluto cambiarlo. 



#3 ardix

ardix

    Junior Member

  • Membro
  • 180 messaggi

Inviato 13 January 2015 - 10:18 AM

Perché quando ho fatto il ripristino con redobackup (che ha sempre funzionato) non mi apriva il grub.cosi sono andato a controllare..ora il.lenovo lho messo in.mbr..per sicurezza..quando uscirà windows 10lo testo prima sul pc fisso xd ma sempre.mbr...volevo la gpt perché mi sembrava piu sicura...

#4 Mickyhood

Mickyhood

    HDBLOG'S STAFF

  • Moderatore
  • 23019 messaggi

Inviato 13 January 2015 - 10:24 AM

Ah ok, ho capito. Le due cose sono diciamo simili, l'MBR viene usato di più con Windows ed è più vecchia come concezione e tipo non puoi fare partizioni con più di 2 TB mentre con la GPT poi andare anche oltre. L'MBR poi scrive una tabella di allocazione file all'inizio del disco, praticamente nei primi 512 KB mentre la GPT scrive anche alla fine del disco, così in caso si perda la prima parte, lui fa una sorta di ripristino dalla fine del disco. 



#5 ardix

ardix

    Junior Member

  • Membro
  • 180 messaggi

Inviato 13 January 2015 - 12:06 PM

Si più che altro perchè ho "buttato" un portatile per un bug che onestamente secondo me non ci dovrebbe essere...quindi vorrei stare sul sicuro..tu che mi consigli di fare? per il futuro..mbr o gpt?..contando che uso sia windows che ubuntu.

 

Stavo cmq anche pensando di provare un pò con virtual box, se le prestazioni sono ok per quello che devo farci magari posso fare cosi..



#6 Mickyhood

Mickyhood

    HDBLOG'S STAFF

  • Moderatore
  • 23019 messaggi

Inviato 13 January 2015 - 12:15 PM

Ovviamente GPT è migliore, ma credo che con Windows faccia un po' cazzotti. L'ideale è tenere una partizione MBR con Windows e una GPT con Linux Ubuntu. Se sei in difficoltà puoi andare a questo link http://forum.hdblog....installazione/ 
Oltre a questa guida semplice, potresti in caso formattare tutto, installare windows con la sua partizione dedicata, poi installi ubuntu e in automatico lui ti crea il loader dove puoi decidere se far partire Ubuntu o Windows. 



#7 ardix

ardix

    Junior Member

  • Membro
  • 180 messaggi

Inviato 13 January 2015 - 12:18 PM

ma penso che o faccio il disco mbr o gpt, avrei bisogno di due hd per fare quello che dici..cmq si penso che sia come dici tu la gpt ancora ha dei problemi..



#8 Mickyhood

Mickyhood

    HDBLOG'S STAFF

  • Moderatore
  • 23019 messaggi

Inviato 13 January 2015 - 13:28 PM

Mmm sai cosa, se non sbaglio però è fattibile su un unico disco. Cioè è come se vedesse due dischi a se. Credo si riesca.



#9 ardix

ardix

    Junior Member

  • Membro
  • 180 messaggi

Inviato 13 January 2015 - 15:02 PM

non saprei..per ora magari provo a virtualizzarlo..quando esce windows 10 faccio 3 partizioni mbr..e via



#10 Mickyhood

Mickyhood

    HDBLOG'S STAFF

  • Moderatore
  • 23019 messaggi

Inviato 13 January 2015 - 15:39 PM

Potresti provare pure con Linux adesso diciamo... su una installi Win 7 e sull'altra Ubuntu. 






0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi