Vai al contenuto


Foto
- - - - -

Doogee Turbo Mini F1 - 64bit e 4G

Doogee 64bit 4G

  • Per cortesia connettiti per rispondere
Nessuna risposta a questa discussione

#1 slime00

slime00

    Membro evoluto

  • Membro
  • 454 messaggi

Inviato 02 February 2015 - 22:22 PM

Doogee ha presentato il nuovo smartphone Turbo mini F1, primo della casa ad implementare il nuovo SoC Mediatek MTK6732 e 4G.
Il nuovo smartphone inoltre cambia nomenclatura passando da DG a F, "Fast'' in relazione al modulo 4G integrato in tale smartphone (confermato da Doogee stessa!).

f1-tecno-intro-e1422793259154.jpg

Nel dettaglio il SoC Mediatek MTK6732 un'archietettura 64 bit ARMv8 con processore Cortex-A53 quad core con clock alla frequenza di 1,5GHz a cui si affianca un comparto grafico gestito da una GPU Mali T760, dotata di 16 core e supporto a OpenGL ES 3.0 e OpenCL 1.2.
Per quanto riguarda le frequenze, supporta le bande FDD-LTE  800/1800/2100/2600MHz  (B1:2100,B3:1800,B7:2600,B20:800MHz)con una velocità di download massimo di 150Mbps ed un upload di 50Mbps.
Ovviamente non manca il supporto al 3G WCDMA 850/900/1900/2100MHz  e 2G GSM850/900/1800/1900MHz , importantissimi visto che il 4G non è ancora una realtà totalmente diffusa nel nostro paese.

slim-mini-tec-2-e1422793290613.jpg

Completano la dotazione un display IPS 4.5 pollici qHD con risoluzione 960 x 540 pixel, 1GB di RAM, 8GB di memoria interna espandibile tramite micro SD fino a 64GB, fotocamera posteriore da 8 mega-pixel e anteriore da 5 mega-pixel, WiFi 802.11 b/g/n, GPS, Bluetooth 4.0, dual SIM, batteria da 2000mAh, GLONASS, HotKnot e sistema operativo Android KitKat 4.4.4 con promesso aggiornamento a Lollipop 5.0.

doogee-turbo-mini-f1_2.jpg

Il Doogee F1 Turbo Mini pesa solo 112 grammi ed è spesso, nei bordi laterali in metallo, soltato 5.5 mm.
Il retro di questo device è rivestito in gomma in modo da migliorare il grip e ridurre la possibilità di danni in caso di urti involontari. A migliorare il grip è presente una curvatura, sempre sul lato posteriore, che permette una migliore impugnatura del device, più salda e sicura. Questa curvatura è stata studiata anche per lasciare sollevato lo speaker di sistema, in modo tale da non attutire l’audio.

Doogee-F1-Turbo-Mini-1-17.png

Il device dovrebbe essere presto in commercio al prezzo di 125 dollari (dovrebbero essere circa 110 euro al cambio). Che ne pensate?