Vai al contenuto


Foto
* * * * * 1 voti

Asus T300CHI-FH116H [Recensione]

Transformer Book T300CHi FH116H 5Y71 Tablet. UltraBook Intel Asus Windows 2in1

  • Per cortesia connettiti per rispondere
83 risposte a questa discussione

#1 Scrooge

Scrooge

    Nerd Member

  • Utente Gold
  • 4765 messaggi

Inviato 28 December 2015 - 23:23 PM

Presentati in occasione del Computex di giungo 2014 ed annunciati ufficialmente a gennaio 2015, i T300Chi sono attualmente i migliori convertibili made in Asus.

 

In questa breve recensione vi presento il T300CHI-FH116H, fra i modelli di punta della gamma con Core M.

 

SCHEDA TECNICA

- Modello: Asus T300CHI-FH116H

- Processore: Intel Core M-5Y71 (2C / 4T – Broadwell – 14nm – TDP 4,5W)

- Memoria RAM: 8GB DDR3LP 1600MHz

- Canali RAM: Due (fonte: CPU-Z)

- Scheda Video: Intel HD Graphics 5300 (integrata)

- Memoria: iSSD 128GB (M.2 2280)

- Display: 12,5” WQHD (2560x1440p)

- Formato display: 16:9

- TouchScreen: presente

- Tipologia diaplay: IPS lucido

- Digitalizzatore: presente, Synaptic

- Batteria: integrata, 32Whrs

- Speaker: integrati, stereo

- Microfono: presente

- Webcam: frontale (2MPx) / posteriore assente

- Dissipazione: passiva (fanless)

- SO: Windows 8.x – Aggiornabile a Windows 10

 

CONNETTIVITA'

- WiFi: 802.11 ac

- Bluetooth: presente

- Jack Audio: 1 (combo cuffie/microfono)

- USB: 1 MicroUsb

- HDMI: 1 MicroHDMI

- SD Card Reader: presente

 

DIMENSIONI E PESO (dati dichiarati)

- WxDxH: 317.8 x 191.6 x 7.6 ~ 16.5 mm

- WxDxH: 317.8 x 191.6 x 8.05 ~16.95 mm

- Tablet: 0.72 kg - 0.76 kg

- Dock: 0.7 kg

 

UNBOXING

Asus ci fa percepire il livello del prodotto già con la confezione di vendita. Lo scatolo appare piuttosto premium, realizzato in cartone ma piacevole al tatto e minimalista, di colore nero con dicitura argentata.

 

 

All'interno – oltre al dispositivo agganciato alla tastiera – troviamo:

- caricabatterie unibody;

- un cavo MicroUSB per collegare la tastiera in fase di ricarica;

- un adattatore MicroUSB 2.0;

- stylus;

- panno per la pulizia;

- manualistica estremamente basilare; per quella completa bisogna recarsi sul sito del produttore.

 

IL DISPOSITIVO

Com'è

Il tablet – che ha tutto l'hardware al suo interno – offre una sensazione di solidità, senza troppi scricchiolii. Il retro è liscio, piacevole al tatto.

 

Anche la tastiera – che è bluetooth e si aggancia al tablet tramite due magneti al neodomio – è piuttosto solida, anche se non esente da piccole vibrazioni e leggere flessioni.

La cerniera offre la giusta resistenza in fase di apertura. Aperto, il tablet rimane sufficientemente saldo alla tastiera anche se oscilla un po' in avanti ed indietro.

I tasti ad isola sono piuttosto “equilibrati”, anche se non sono retroilluminati.

Il pad – che supporta le gesture multitouch – è piccolo.

 

I materiali, anche se di buona qualità, trattengono le ditate.

 

Come va

Considerando la tipologia del prodotto sulla carta è tutto molto invitante.

Dal processore 5Y71 – soluzione di punta fra i Core M di 5a generazione – agli 8GB di RAM in DualChannel passando per l'SSD e per il display che è un WQHD.

 

 

Il processore offre la potenza necessaria per svolgere in tranquillità le attività quotidiane. Navigando con qualche scheda, scambiando qualche messaggio sui social, facendo leggero fotoritocco, utilizzando office o svolgendo attività di questo "peso" è a suo agio. Chiedendo qualcosa in più la CPU inizia a mostrare il fianco (...e le temperature salgono...).

La grafica integrata è forse il tallone d'achille, ma rimane in linea con la filosofia del prodotto: performance sufficienti per un utilizzo basilare in cambio di silenziosità e consumi ridotti. Se volete fare editing serio o videogiocare… beh avete semplicemente sbagliato dispositivo.

Gli 8GB di RAM offrono – nei limiti della CPU – una buona gestione del multitasking, mentre l'SSD permette un avvio rapido ed offre un'esperienza d'uso sufficientemente piacevole.

 

Multimedialità

Il display – su cui più avanti conto di fare un focus – è luminoso e di buona qualità. Il formato unito alla risoluzione permette di fruire piacevolmente dei contenuti multimediali. Ovviamente la sua lucidità riduce la visiblità sotto luce diretta.

Comoda l'app “Splendid Utility”, che permette la regolazione dello schermo con parametri preimpostati o manualmente.

 

Giusto sufficienti gli speaker stereo.

Considerandone la dimensione, la qualità non è scarsa. Il volume però non risulta particolarmente elevato e la posizione laterale è dispersiva.

Anche qui abbiamo una app di utility – “Audio Wizard” – che ci permette di regolare l'audio con parametri preimpostati in base all'ambito.

 

La qualità della webcam non è elevata, e con poca luce il rumore aumenta. Ma tutto sommato è sufficiente per le videochiamate.

Un piccolo led bianco – posto accanto all'obiettivo – indica quando è in funzione.

 

Personalmente non ho utilizzato molto la stylus, e per questo preferisco non parlarne rimandando tutto ad un futuro approfondimento.

 

Usabilità

Il tablet non è pesantissimo ma piuttosto ingombrante: spesso si è costretti ad impugnarlo a due mani, rendendo scomoda la fruizione dei contenuti. Inoltre il retro scalda durante l'uso, e “si sente”.

 

Come ultrabook è comodo, anche se più pensante della media.

La tastiera – che non scalda essendo priva di hardware – è sufficientemente confortevole ma purtroppo priva di retroilluminazione. Il touchpad – forse troppo piccolo – non è sfasato ma neanche dei più precisi.

Fondamentalmente sono tre i punti negativi che non lo rendono un ultrabook “a tutto tondo”:

- la tastiera bluetooth, con qualche millisecondo di latenza fra il comando e l'esecuzione (cosa che comunque noto solo quando serve massima precisione e risposta, come nei giochi);

- la carenza di porte USB

- l'oscillazione del tablet in avanti e indietro quando è agganciato alla tastiera, che da una sensazione di instabilità (anche se l'aggancio è comunque forte).

 

Grazie alla connessione bluetooth, è possibile utilizzare la tastiera nelle vicinanze del dispositivo senza che questo sia attaccato.

 

Batteria

Non mi sono affidato a software di test, ma grossomodo con un utilizzo misto non si superano le 4 / 6 ore di utilizzo.

Un consiglio che posso darvi è quello di disabilitare il Bluetooth quando non vi serve. E' una cosa ovvia, ma spesso si tende a lasciarlo attivo anche dopo aver scollegato la tastiera.

 

I tempi di ricarica sono normali.

Una caratteristica particolare è nel led di stato: in genere serve ad indicare la carica completa. Qui invece cambia colore al raggiungimento del 95%.

 

La batteria della tastiera dura a lungo: se non si scrive continuamente può supera agevolmente la settimana.

 

CONCLUSIONI

Il T300Chi è un dispositivo che unisce nel bene e nel male un ultraportatile ed un tablet.

 

Alla possibilità di avere due dispositivi in uno si frappongono dei compromessi – in entrambe le modalità di utilizzo – frutto anche della fusione dei limiti delle due categorie.

 

Nei prossimi giorni arriveranno delle gallery con focus su temperature, display e stylus. Naturalmente sono a disposizione per qualsiasi tipo di domanda :)

 

Note:

- in futuro arriveranno nuove informazioni, con nuove foto ed approfondimenti specifici.

- questa recensione è di proprietà dell'autore. L'eventuale presenza in altri siti o altro tipo di pubblicazione al di fuori del forum di HDBlog – se non diversamente specificato – è da ritenersi non autorizzata;

- questa recensione è orientativa e basata su giudizi soggettivi. Prima di acquistare o scartare questo dispositivo aprite una discussione vostra personale;

- mi riservo la possibilità di ritrattare in futuro eventuali punti della recensione, ove necessario;

 



#2 Mickyhood

Mickyhood

    HDBLOG'S STAFF

  • Moderatore
  • 22384 messaggi

Inviato 29 December 2015 - 09:58 AM

Azz tanta robbbbbbba. Bella rece Scrooge :)

 

Aggiornamento: ho aggiornato titolo e messo in evidenza la discussione. 



#3 Scrooge

Scrooge

    Nerd Member

  • Utente Gold
  • 4765 messaggi

Inviato 29 December 2015 - 12:15 PM

Azz tanta robbbbbbba. Bella rece Scrooge :)

 

Aggiornamento: ho aggiornato titolo e messo in evidenza la discussione. 

 

Grazie molte :)



#4 Jackal 4x4

Jackal 4x4

    Senior Member

  • Membro
  • 2361 messaggi

Inviato 02 January 2016 - 14:42 PM

ottimo lavoro :ok domanda: la parte tablet scalda anche nelle operazioni basilari, come ad esempio navigazione e video online?



#5 Scrooge

Scrooge

    Nerd Member

  • Utente Gold
  • 4765 messaggi

Inviato 02 January 2016 - 15:32 PM

ottimo lavoro :ok domanda: la parte tablet scalda anche nelle operazioni basilari, come ad esempio navigazione e video online?

 

Ciao, bella domanda!

 

Diciamo che ha una "curva" delle temperature un po' particolare, almeno per ora che lo utilizzo con 19° nell'ambiente.

Basta poco per renderlo tipedio/caldo, mentre per renderlo bollente bisogna stressarlo (come si può vedere dal test di Riccardo, il throttling subentra a temperature molto elevate).

EDIT: ovviamente "stressarlo" è relativo, poichè parliamo di un Dual-Core con Hyper-Threading. Ergo, portarlo al 100% di carico non è un'impresa.

 

Rispondendo più precisamente alla tua domanda: in genere durante la navigazione web è tiepido. Durante lo streaming in alta definizione è caldo. Ma è comunque un dato molto variabile poichè conta molto anche cosa c'è in background.

Forse - ma non ho ancora visto test specifici - in questo frangente aiuterà la tecnologia Speed Shift di Intel, presente però solo nei nuovi processori (questo Core M dovrebbe esserne fuori).


Messaggio modificato da Scrooge, 02 January 2016 - 15:42 PM


#6 Mickyhood

Mickyhood

    HDBLOG'S STAFF

  • Moderatore
  • 22384 messaggi

Inviato 04 January 2016 - 09:22 AM

Ciao, bella domanda!

 

Diciamo che ha una "curva" delle temperature un po' particolare, almeno per ora che lo utilizzo con 19° nell'ambiente.

Basta poco per renderlo tipedio/caldo, mentre per renderlo bollente bisogna stressarlo (come si può vedere dal test di Riccardo, il throttling subentra a temperature molto elevate).

EDIT: ovviamente "stressarlo" è relativo, poichè parliamo di un Dual-Core con Hyper-Threading. Ergo, portarlo al 100% di carico non è un'impresa.

 

Rispondendo più precisamente alla tua domanda: in genere durante la navigazione web è tiepido. Durante lo streaming in alta definizione è caldo. Ma è comunque un dato molto variabile poichè conta molto anche cosa c'è in background.

Forse - ma non ho ancora visto test specifici - in questo frangente aiuterà la tecnologia Speed Shift di Intel, presente però solo nei nuovi processori (questo Core M dovrebbe esserne fuori).

 

Ma dove intendi per "caldo"? Dici sulla tastiera? 



#7 Scrooge

Scrooge

    Nerd Member

  • Utente Gold
  • 4765 messaggi

Inviato 04 January 2016 - 09:29 AM

Ma dove intendi per "caldo"? Dici sulla tastiera? 

 

Il retro del tablet, dove è posto l'hardware.

Anche lo schermo quando le temperature salgono si riscalda un po'. Ma considerando spessore e tipologia di dissipazione non credo si potesse fare di meglio (salvo abbassare drasticamente il limite del throttling).

 

Nella tastiera non c'è nulla che si riscaldi - credo solo la batteria ed il modulo bluetooth - e per questo non produce calore :)



#8 Mickyhood

Mickyhood

    HDBLOG'S STAFF

  • Moderatore
  • 22384 messaggi

Inviato 04 January 2016 - 09:40 AM

Il retro del tablet, dove è posto l'hardware.

Anche lo schermo quando le temperature salgono si riscalda un po'. Ma considerando spessore e tipologia di dissipazione non credo si potesse fare di meglio (salvo abbassare drasticamente il limite del throttling).

 

Nella tastiera non c'è nulla che si riscaldi - credo solo la batteria ed il modulo bluetooth - e per questo non produce calore :)

 

Ah beh bene. La tastiera non scalda neanche dopo ore di lavoro?



#9 Scrooge

Scrooge

    Nerd Member

  • Utente Gold
  • 4765 messaggi

Inviato 04 January 2016 - 10:41 AM

Ah beh bene. La tastiera non scalda neanche dopo ore di lavoro?

 

Per quel che ho potuto constatare fino ad ora - max 2 ore di utilizzo con circa 19° nell'ambiente - la tastiera non produce calore autonomamente, di coneguenza non scalda.

 

 

Poi... di questi tempi io ho anche le mani fredde, quindi non le do neanche il mio calore :P



#10 Mickyhood

Mickyhood

    HDBLOG'S STAFF

  • Moderatore
  • 22384 messaggi

Inviato 04 January 2016 - 11:32 AM

Per quel che ho potuto constatare fino ad ora - max 2 ore di utilizzo con circa 19° nell'ambiente - la tastiera non produce calore autonomamente, di coneguenza non scalda.

 

 

Poi... di questi tempi io ho anche le mani fredde, quindi non le do neanche il mio calore :P

 

Beh meglio così, mi fa piacere leggere questa cosa :D



#11 Nipa

Nipa

    Junior Member

  • Membro
  • 21 messaggi

Inviato 06 January 2016 - 09:14 AM

Sono interessato soprattutto al focus sulla penna.
Che tu sappia la penna é inclusa anche nel fratello più piccolo t100chi o é prerogativa di questa versione?

#12 Scrooge

Scrooge

    Nerd Member

  • Utente Gold
  • 4765 messaggi

Inviato 06 January 2016 - 09:55 AM

Sono interessato soprattutto al focus sulla penna.
Che tu sappia la penna é inclusa anche nel fratello più piccolo t100chi o é prerogativa di questa versione?

 

Che io sappia tutti i Transformer Book "Chi" montano un digitalizzatore, ma non ti posso dare certezza.

In ogni caso, ti sconsiglierei il T100Chi per una questine Hardware: monta processori Atom di vecchia generazione.

 

Riguardo la penna: più avanti arriverà il focus, non so esattamente quando :)

Ti posso anticipare che è precisa ma non troppo (certamente non ai livelli del mio Note 4 per intenderci), e bisogna stare attenti con il dorso della mano (che viene rilevato correttamente, ma a volte non in maniera impeccabile)

Inoltre - secondo me - non offre la giusta resistenza durante la scrittura, e ciò rende la scrittura meno piacevole.

 

EDIT: comunque, per la penna possiamo parlare qui. Per il T100Chi - o qualsiasi altro modello - siamo OT, ergo continuiamo nella tua discussione ;)

 

EDIT(2): ho notato solo ora - leggendo l'altra discussione - che l'hai già preso. Scusami...


Messaggio modificato da Scrooge, 06 January 2016 - 09:59 AM


#13 Mickyhood

Mickyhood

    HDBLOG'S STAFF

  • Moderatore
  • 22384 messaggi

Inviato 07 January 2016 - 09:50 AM

Che io sappia tutti i Transformer Book "Chi" montano un digitalizzatore, ma non ti posso dare certezza.

In ogni caso, ti sconsiglierei il T100Chi per una questine Hardware: monta processori Atom di vecchia generazione.

 

Riguardo la penna: più avanti arriverà il focus, non so esattamente quando :)

Ti posso anticipare che è precisa ma non troppo (certamente non ai livelli del mio Note 4 per intenderci), e bisogna stare attenti con il dorso della mano (che viene rilevato correttamente, ma a volte non in maniera impeccabile)

Inoltre - secondo me - non offre la giusta resistenza durante la scrittura, e ciò rende la scrittura meno piacevole.

 

EDIT: comunque, per la penna possiamo parlare qui. Per il T100Chi - o qualsiasi altro modello - siamo OT, ergo continuiamo nella tua discussione ;)

 

EDIT(2): ho notato solo ora - leggendo l'altra discussione - che l'hai già preso. Scusami...

 

Ahah gli svarioni capitano anche a te ;)



#14 Nipa

Nipa

    Junior Member

  • Membro
  • 21 messaggi

Inviato 14 January 2016 - 10:39 AM

Riguardo la penna: più avanti arriverà il focus, non so esattamente quando :)

Ti posso anticipare che è precisa ma non troppo (certamente non ai livelli del mio Note 4 per intenderci), e bisogna stare attenti con il dorso della mano (che viene rilevato correttamente, ma a volte non in maniera impeccabile)

Inoltre - secondo me - non offre la giusta resistenza durante la scrittura, e ciò rende la scrittura meno piacevole.

 

EDIT(2): ho notato solo ora - leggendo l'altra discussione - che l'hai già preso. Scusami...

Lo so che in confronto al T300Chi non regge il confronto, ma avevo piu' la necessita' di un netbook piuttosto che un notebook,

Interessante l'opinione che hai dato della scrittura, anche io ho un Note e di certo non mi aspetto sia cosi' perfetta (che poi, quella del Note4, siamo sicuri sia cosi' perfetta?), pero' che mi permetta di compilare documenti e di firmarli quello si, me lo aspetto  :)

 

Grazie per l'anteprima, continuo a seguirti

 

PS: sai che modello di penna Asus e' in dotazione sul tuo t300?


Messaggio modificato da Nipa, 14 January 2016 - 10:39 AM


#15 Scrooge

Scrooge

    Nerd Member

  • Utente Gold
  • 4765 messaggi

Inviato 14 January 2016 - 15:37 PM

Lo so che in confronto al T300Chi non regge il confronto, ma avevo piu' la necessita' di un netbook piuttosto che un notebook,

Interessante l'opinione che hai dato della scrittura, anche io ho un Note e di certo non mi aspetto sia cosi' perfetta (che poi, quella del Note4, siamo sicuri sia cosi' perfetta?), pero' che mi permetta di compilare documenti e di firmarli quello si, me lo aspetto  :)

 

Grazie per l'anteprima, continuo a seguirti

 

PS: sai che modello di penna Asus e' in dotazione sul tuo t300?

 

Ciao!

 

In effetti neanche sul Note si ha l'impressione di scrivere su carta.

Però... sarà per il digitalizzatore Wacom, per la punta gommata dell'S-Pen, per la maggior "vicinanza" del pannello al vetro, per la grandezza ridotta del display o per il vetro ma IMHO è già un pochino meglio :ok

Sul T300Chi invece il vetro è più "flessibile" - non in maniera esagerata comunque - e la punta della Stylus non mi sembra gommata e comunque ha meno attrito. Ho proprio l'impressione di scrivere su vetro.

A tutto ciò si aggiunge il dover poggiare quasi sempre il dorso sul display, cosa che mi incute il timore di "sfondarlo" (anche se sinceramente sembra solido, potrebbe essere solo una mia fissa).

 

Riguardo la Stylus... sinceramente non ci ho fatto caso, essendo uno strumento che utilizzo sporadicamente.

Anche se non conosco le differenze da quella standard, credo sia la Active per via dei due pulsanti. Ed anche perchè... se non la mettono sul modello di punta dove la mettono? :D

Comunque ti posto una foto fatta al volo, magari riesci a capire meglio :)

 

8R0YOED.jpg?1



#16 The Big Snoop!

The Big Snoop!

    Junior Member

  • Membro
  • 22 messaggi

Inviato 10 February 2016 - 22:37 PM

ciao, vorrei acquistare questo 2 in 1, per utilizzarlo all'università. Vorrei usarlo soprattutto per prendere appunti all'università. Secondo te con una buona penna wacom, la scrittura potrebbe risultare bella fluida? Magari ai livelli di surface pro 4? Grazie in anticipo



#17 Scrooge

Scrooge

    Nerd Member

  • Utente Gold
  • 4765 messaggi

Inviato 10 February 2016 - 23:49 PM

ciao, vorrei acquistare questo 2 in 1, per utilizzarlo all'università. Vorrei usarlo soprattutto per prendere appunti all'università. Secondo te con una buona penna wacom, la scrittura potrebbe risultare bella fluida? Magari ai livelli di surface pro 4? Grazie in anticipo

 

Ciao :)

 

Per quanto riguarda la scrittura con la penna in dotazione ho scritto qualche riga nei post precedenti.

 

Per quanto riguarda le tue domande:

- che io sappia il dispositivo monta digitalizzatore Synaptic e non Wacom.

- rispetto al Surface Pro 4 non saprei, non possedendolo. Viste le categorie, credo che il SP4 sia almeno una spanna sopra (la precisione è oggettiva, ma la comodità può essere soggettiva). Se non ricordo male, i nuovi Surface non montano più digitalizzatore Wacom.



#18 The Big Snoop!

The Big Snoop!

    Junior Member

  • Membro
  • 22 messaggi

Inviato 10 February 2016 - 23:57 PM

Ciao :)
 
Per quanto riguarda la scrittura con la penna in dotazione ho scritto qualche riga nei post precedenti.
 
Per quanto riguarda le tue domande:
- che io sappia il dispositivo monta digitalizzatore Synaptic e non Wacom.
- rispetto al Surface Pro 4 non saprei, non possedendolo. Viste le categorie, credo che il SP4 sia almeno una spanna sopra (la precisione è oggettiva, ma la comodità può essere soggettiva). Se non ricordo male, i nuovi Surface non montano più digitalizzatore Wacom.



Quindi secondo te avendo a disposizione circa 800\900€ cosa mi consiglieresti? Che ne pensi del lenovo yoga pro 3??

#19 Scrooge

Scrooge

    Nerd Member

  • Utente Gold
  • 4765 messaggi

Inviato 15 February 2016 - 00:26 AM

Quindi secondo te avendo a disposizione circa 800\900€ cosa mi consiglieresti? Che ne pensi del lenovo yoga pro 3??


Sono dispositivi di categorie differenti. Il T300Chi è a tutti gli effetti utilizzabile come tablet (a parte i compromessi citati nella recensione), lo Yoga Pro 3 ha il form factor di un Ultrabook Touch con la possibilità di convertirlo.
Se necessiti di potenza o di prestazioni costanti sotto stress evitali entrambi e punta a qualcosa di più potente con dissipazione attiva.


-------------------------------------------------------

Per quanto rigarda la rewiew... ho installato due giochi, GT Racing 2 e The Sims 4. Entrambi funzionano (giocati per pochi minuti).
GT Racing 2 - forse anche per via della sua anima "mobile" - gira abbastanza bene.
The Sims 4 si è autosettato a 1400x900 / Dettagli bassi, e nel primo test - con pochi elementi nello scenario - "gira" abbastanza fluido. Anche aumentando i dettagli a medio - sempre con pochi elementi - rimane giocabile, considerando la tipologia di gioco.

In ogni caso, nei prossimi giorni cercherò di capire come lavora veramente il comparto grafico e se il throttling subentra effettivamente così presto :)

Messaggio modificato da Scrooge, 15 February 2016 - 00:43 AM


#20 The Big Snoop!

The Big Snoop!

    Junior Member

  • Membro
  • 22 messaggi

Inviato 15 February 2016 - 02:14 AM

Sono dispositivi di categorie differenti. Il T300Chi è a tutti gli effetti utilizzabile come tablet (a parte i compromessi citati nella recensione), lo Yoga Pro 3 ha il form factor di un Ultrabook Touch con la possibilità di convertirlo.
Se necessiti di potenza o di prestazioni costanti sotto stress evitali entrambi e punta a qualcosa di più potente con dissipazione attiva.
-------------------------------------------------------
Per quanto rigarda la rewiew... ho installato due giochi, GT Racing 2 e The Sims 4. Entrambi funzionano (giocati per pochi minuti).
GT Racing 2 - forse anche per via della sua anima "mobile" - gira abbastanza bene.
The Sims 4 si è autosettato a 1400x900 / Dettagli bassi, e nel primo test - con pochi elementi nello scenario - "gira" abbastanza fluido. Anche aumentando i dettagli a medio - sempre con pochi elementi - rimane giocabile, considerando la tipologia di gioco.
In ogni caso, nei prossimi giorni cercherò di capire come lavora veramente il comparto grafico e se il throttling subentra effettivamente così presto :)


Ma potrebbe fare al caso mui il t300 per quanto riguarda "il prendere appunti" o mi consigli qualcos'altro? Ho visto un modello dell 12 xps 2 in 1 a 1250€... Mamma mia...





Altro su Transformer Book, T300CHi, FH116H, 5Y71, Tablet., UltraBook, Intel, Asus, Windows, 2in1