Vai al contenuto


Foto
- - - - -

DELL XPS 15" 9560 - Domande e risposte


  • Per cortesia connettiti per rispondere
426 risposte a questa discussione

#21 Drugo_84

Drugo_84

    Membro

  • Membro
  • 68 messaggi

Inviato 23 March 2017 - 18:09 PM

Grazie mille miky!

Vediamo chi ci sa dire qualcosa in piu.

#22 Matt7even

Matt7even

    Membro

  • Membro
  • 88 messaggi
  • LocalitàVenezia

Inviato 23 March 2017 - 18:39 PM

Ciao a tutti. Ho letto parecchie (ma davvero tante) recensioni online (blog e video, italiane e inglesi, e forum vari) sul notebook in questione. Sperando di fare cosa gradita elenco qui tutti i difetti e bug riscontrati così magari chi ha preso già il pc può darci la sua opinione in merito.
Tutto ciò premesso che non esiste la macchina perfetta e che magari l’xps 15 è sotto i riflettori molto più di altre unità (in soldoni i vari asus hp acer ecc avranno anche più problemi, ma online si trova molto meno roba su queste macchine, invece sull’xps hanno davvero scritto tantissimo e magari per una macchina da 1800 euro ci si lamenta di piu… mi piacerebbe sapere cose ne pensate in merito)
 
Ecco l’elenco:

  1. SO installato. Molti riscontrano problemi con windows 10 preinstallato. La soluzione, dicono, è quella di reinstallare il SO da chiavetta fornita da Dell (ricordo io a pagamento) e quindi fare gli aggiornare automatici di windows e installare alcuni driver manualmente (questi: http://www.dell.com/.../?app=drivers).L’operazione risulta a volte complicata, alcuni segnalano quindi di disabilitare la scheda grafica integrata intel, installare i driver e poi reimpostare la scheda;
     
  2. Aggiornamento driver Nvidia GTX 1050. Molti riscontrano problemi sui nuovi aggiornamenti della scheda grafica dedicata. Sconsigliano quindi l’installazione in attesa della risoluzione da parte di nvidia (la domanda che mi sono posto é: a se gli aggiornamenti sono automatici come si fa?);
     
  3. Problemi con Google Chrome. Crasha in continuazione o comunque non è fluido (su questo punto non sono riuscito a capire il motivo, forse è il SO preinstallato come da punto 1). Molti quindi usano Edge di Microsoft per ovviare;
     
  4. Impianto audio medicore. Sarebbe interessante capire la qualità audio di altri dispositivi Dell o anche di asus ecc per capire se si sta solo esagerando oppure in verità l’audio e di bassa qualità rispetto alla concorrenza;
     
  5. Display (non sono riuscito a capire se solo per unità FHD o anche per i 4K):
    1. backlight bleed come se non ci fosse un domani (alcuni casi che ho letto dicono di aver cambiato monitor 3-4 volte tramite assistenza avendo sempre problemi enormi)
       
    2. B) flickering fastidiosissimo con luminosità inferiore al 30%: si parla di risoluzione con prossimi aggiornamenti del bios, ma su ste cose non ci capisco na mazza;
       
    3. tempi di risposta dello schermo alti con relativo effetto strascico [questi ultimi tre mi sembrano problemi molto gravi… se non sono risolvibili per me l’xps 15 è fuori dalla lista dei pc papabili;
       
    4. settaggio colori sbagliato (risolvibile come già detto anche da mett7even; addirittura online si trova un link con settaggio colori ideale da scaricare);
  6. Touchpad. Qua entriamo nell’ambito dell’assurdo: alcuni dicono che è la cosa più bella del mondo, migliore di mac. Altri dicono che non è reattivo, ha diversi lag, lo scroll non funziona ecc.;
     
  7. Instabilità chassis. Materiali superbi e di altissimi qualità, ma molti lamentano che se si poggia il notebook su un piano (scrivania ad esempio) e si premono gli angoli, il pc ballonzola e non resta poggiato perfettamente (ho provato col mio toshiba  ed è piantatissimo e immobile)

Ripeto che questo elenco l’ho estrapolato io dai vari articoli letti in giro su blog, forum e video (italiani, americani, tedeschi e francesi) e che non sono possessore del pc e non sono quindi in gradi di confermare o smentire. Ci tengo a precisare che tutto quello che ho letto si riferiva al Dell Xps 15 9560 versione 2017 (molti problemi sono gli stessi della versione 2016. alcuni dicevano che erano risolti, ma altri a quanto pare dal mio elenco non erano d'accordo)
 
Non so se può essere utile quello che ho scritto. Magari possiamo aggiornare la lista se qualcuno ne sa di più e fare intervenire i possessori per toglierci tutti i dubbi.
 
J

 

Hola,

 

Alur, o sono io super fortunatissimo, perché non ho riscontrato nessuno di questi problemi....

Coooomunque,

 

- 1 - SO installato:

Io, prima di procedere all'installazione dei miei programmi ho SUBITO fatto un'installazione pulita di Windows, togliendo così ogni (in)utility DELL. Come si esegue? Con la chiavetta fornita da DELL? Non è necessario.

Semplicemente nel pannello impostazioni UWP, nella voce aggiornamenti, c'è l'opzione ripristino. L'ultima voce parla chiaro: "scopri come eseguire un'installazione pulita del sistema operativo"

Cliccandoci sopra si aprirà una pagina WEB al sito di MS che, tramite un link, scaricherà un tool automatico che installerà Windows daccapo, proprio come lo facessi partire dal boot. Un'ottima semplificazione.

 

- 2 - DRIVER NVIDIA GTX 1050

Aggiornato correttamente, solo ci mette abbastanza rispetto agli altri computer, perciò, non bisogna farsi prendere dalla fretta.

Versione 378.78

 

- 4 - AUDIO MEDIOCRE

Sto capendo un po' anch'io, e tra poco ve ne farò sapere. Non è mediocre, ha "altri" problemi.

 

- 5 - DISPLAY

Sì è vero, l'Insprion di un mio compagno di corso ha un flickering assurdo, e fu comunque sostituito.

Io, su questo modello non ho riscontrato nessun problema.

  • No Light Bleeding
  • No Flickering
  • Nessun problema di Refresh Rate
  • Colori IMHO da tarare un po', effettivamente, a bassa luminosità soffre e tende al verde. Al 100% invece sembra molto buono. Vedo se riesco a sistemarlo un pop' e a tararlo come il mio Nexus 5X

- 6 - TOUCHPAD

Allora, non credo sia ai livelli del MacBook, quello è superiore.

Rimane un buon touchpad rispetto agli altri, sia con scorrimenti che con le gestures. Solo che, ho notato, che è molto sensibile alle dita e tende a prenderne due se, ad esempio, ci si trova con un dito appoggiato e un leggermente sopra, tipo di 3/4mm

 

- 7 - PC INSTABILE

Davvero, me par na' boiada (scusa il francesismo) :P

 

Io Chrome non lo uso, perciò ho saltato questo punto.

Per l'audio vi faccio sapere a breve.

Stay strong :D


Messaggio modificato da Matt7even, 23 March 2017 - 18:40 PM


#23 Drugo_84

Drugo_84

    Membro

  • Membro
  • 68 messaggi

Inviato 23 March 2017 - 19:19 PM

Grazie mett per le delucidazioni :)
Ho letto una trentina di recensioni piu centinaia tra commenti forum. Immagino che dell venda ben oltre questi numeri quindi è ovvio che la maggior parte delle macchine xps 15 9560 soddisfino l'utenza. E poi ripeto sono convinto che xps sia sotto i riflettori piu d altre macchine di cui si parla poco (e quando nn si parla non parla ne bene ne male)

Molto interessante la questione SO senza chiavetta. Volevo chiederti in merito: i driver li ha installati tutti automaticamente o hai dovuto procedere manualmente per alcuni (come quelli del link nel mio post)?

#24 Mickyhood

Mickyhood

    HDBLOG'S STAFF

  • Moderatore
  • 22217 messaggi

Inviato 24 March 2017 - 09:23 AM

Grazie mett per le delucidazioni :)
Ho letto una trentina di recensioni piu centinaia tra commenti forum. Immagino che dell venda ben oltre questi numeri quindi è ovvio che la maggior parte delle macchine xps 15 9560 soddisfino l'utenza. E poi ripeto sono convinto che xps sia sotto i riflettori piu d altre macchine di cui si parla poco (e quando nn si parla non parla ne bene ne male)

Molto interessante la questione SO senza chiavetta. Volevo chiederti in merito: i driver li ha installati tutti automaticamente o hai dovuto procedere manualmente per alcuni (come quelli del link nel mio post)?

 

Si c'è da dire infatti che la gente scrive solo quando riscontra un problema, quasi mai per dire "si mi sto trovando benone". 



#25 Matt7even

Matt7even

    Membro

  • Membro
  • 88 messaggi
  • LocalitàVenezia

Inviato 24 March 2017 - 09:53 AM

Grazie mett per le delucidazioni :)
Ho letto una trentina di recensioni piu centinaia tra commenti forum. Immagino che dell venda ben oltre questi numeri quindi è ovvio che la maggior parte delle macchine xps 15 9560 soddisfino l'utenza. E poi ripeto sono convinto che xps sia sotto i riflettori piu d altre macchine di cui si parla poco (e quando nn si parla non parla ne bene ne male)

Molto interessante la questione SO senza chiavetta. Volevo chiederti in merito: i driver li ha installati tutti automaticamente o hai dovuto procedere manualmente per alcuni (come quelli del link nel mio post)?

 

Ecco cosa intendo, non so se sei riuscito comunque a darci un'occhiata anche tu.

 

DxS2rQr.jpg

 

Allora, i driver si è arrangiato bene o male, mancava da installare roba della Intel, ma basta andare su gestione dispositivi e fare "aggiorna driver". Nessun'altro fastidio :)

E' stato tutto molto semplice comunque.

 

:P



#26 Luigi R

Luigi R

    Membro

  • Membro
  • 75 messaggi

Inviato 25 March 2017 - 07:41 AM

Salve a tutti, io lavoro ogni giorno, come avvocato, con uno spettacolare (almeno per me) Samsung Serie 9 del 2013 con Windows 7, da 15 pollici, processore I7 credo di quarta generazione, 256 GB di ssd e 8 giga di ram, schermo opaco, ecc. (al tempo Mediaworld lo vendeva a 1.499,00 euro ma io l'ho pagato molto meno perché in offerta da Sinergy in quanto era il modello con Windows 7, ed era da poco uscito Windows 8 ); negli ultimi tempi (per quando sarà ora di sostituirlo - spero più tardi possibile), ho guardato sempre con grande interesse questo notebook xps 15, e la mia possibile alternativa di acquisto ad oggi sarebbe tra questo, il Lenovo x1 Carbon, oppure andare sull'aziendale puro come il Latitude Serie 7000 (che ha mio cognato e da una sensazione di solidità e affidabilità negli anni come pochi, benché anche lui mi ha detto di aver avuto problemi con Windows 10 e anche con la definizione collegandolo ad un monitor esterno) o il Lenovo T470S. In conclusione: se i quattro notebook da me citati avessero il medesimo prezzo e la medesima configurazione in termini di processore e memorie, quale prendereste?

Messaggio modificato da Luigi R, 25 March 2017 - 07:49 AM


#27 Matt7even

Matt7even

    Membro

  • Membro
  • 88 messaggi
  • LocalitàVenezia

Inviato 25 March 2017 - 12:56 PM

Salve a tutti, io lavoro ogni giorno, come avvocato, con uno spettacolare (almeno per me) Samsung Serie 9 del 2013 con Windows 7, da 15 pollici, processore I7 credo di quarta generazione, 256 GB di ssd e 8 giga di ram, schermo opaco, ecc. (al tempo Mediaworld lo vendeva a 1.499,00 euro ma io l'ho pagato molto meno perché in offerta da Sinergy in quanto era il modello con Windows 7, ed era da poco uscito Windows 8 ); negli ultimi tempi (per quando sarà ora di sostituirlo - spero più tardi possibile), ho guardato sempre con grande interesse questo notebook xps 15, e la mia possibile alternativa di acquisto ad oggi sarebbe tra questo, il Lenovo x1 Carbon, oppure andare sull'aziendale puro come il Latitude Serie 7000 (che ha mio cognato e da una sensazione di solidità e affidabilità negli anni come pochi, benché anche lui mi ha detto di aver avuto problemi con Windows 10 e anche con la definizione collegandolo ad un monitor esterno) o il Lenovo T470S. In conclusione: se i quattro notebook da me citati avessero il medesimo prezzo e la medesima configurazione in termini di processore e memorie, quale prendereste?

 

Ciao Luigi,

 

Allora, non conoscendo i Lenovo da te citati, per curiosità, ovviamente, sono andato a vederli.

Rispetto all'XPS 15" perdono tutti per hw montato - in senso stretto del termine - perché è tutto a vantaggio, nella scheda tecnica, dell'XPS.

Montano tutti i processori di serie U, dual core da 15w con hyper threading, mentre l'XPS 15 monta un i5 o un i7 serie HQ, quad core da 45w. Oltre ad una GPU dedicata. E non è poco.

Però, se non per tuo hobby credo, oltre alla tua professione, non troveresti reale beneficio dell'HW montato sull'XPS.

Ergo, scrivi tanto al pc? lo usi molto più in mobilità? Lo porti a spasso in valigetta?

Perché tra loro vi è una componente fondamentale oltre alla ben ottima autonomia del DELL. Il peso.

E a lungo, si sente. Il DELL pesucchia, quello con la batteria super grande, 2kg spaccati. Gli altri da te citati, oltre ad essere un filo più piccolini, sono più leggeri e molto probabilmente più resistenti.

Confermo che con l'XPS devi stare attento allo sporco sul poggiapolsi, perché il rivestimento soft touch non è per nulla oleorepellente.

Più che a parità di HW "intrinseco" vedrei più la componente HW che caratterizza l'estetica del prodotto.

 

Non so se mi spiego :)



#28 darioS

darioS

    Membro

  • Membro
  • 31 messaggi

Inviato 25 March 2017 - 13:50 PM

Ciao
Io ho ordinato il pc un 10 giorni fa e sul sito del mi dicono che la consegna è fissata per il 31.

In attesa che arrivi sto cercando di capire come comportarmi una volta tirato fuori dalla scatola.
Leggo di svariati problemi e praticamente tutti consigliate di reinstallare Windows.

Matt ho letto le risposte che hai dato fin ora ma vorrei capire una cosa:
Quando arriva il pc credo che ci sia una piccola partizione dedicata al ripristino, giusto?
Reinstallarlo il sistema operativo da zero non è che perdo questa specie di backup fatto dalla dell?

Ho anche timore per la questione driver, una volta fatta l'installazione pulita di Windows, cè qualche utility di dell che consente di scaricare tutti i driver neccessario senza trascurare nulla?

#29 Luigi R

Luigi R

    Membro

  • Membro
  • 75 messaggi

Inviato 25 March 2017 - 15:38 PM


Ti ringrazio per la puntuale risposta; in effetti per me la leggerezza è un fattore molto importante così come anche la resistenza e l'assistenza: il Dell Latitude Serie 7000 ha compresa nel prezzo una assistenza a domicilio per 3 anni se non sbaglio entro il giorno lavorativo successivo alla chiamata e mi pare che sia resistente al versamento di liquidi e alle cadute; lo stesso vale per il Lenovo t470 che se non sbaglio, oltre alla resistenza del Latitude, ha anche la batteria removibile e un sistema per sostituirla senza spegnere il PC; il Lenovo x1 Carbon è leggerissimo e forse, per tale motivo, sarebbe per me la scelta razionale; l'xps è in effetti il più prestante ma forse il più delicato dei quattro; sarebbe una scelta dettata dal cuore più che dalla reale utilità per me rispetto agli altri tre. Io uso il pc per scrivere tanto, visionare documenti, navigare e usare adobe professional per lavorare con i pdf, anche sulle immagini;questo è il software che impegna di più il mio pc insieme a Dragon naturally speaking (software abbastanza pesante di dettatura vocale)

Messaggio modificato da Luigi R, 25 March 2017 - 15:42 PM


#30 Luigi R

Luigi R

    Membro

  • Membro
  • 75 messaggi

Inviato 25 March 2017 - 15:43 PM

Ciao Luigi,

Allora, non conoscendo i Lenovo da te citati, per curiosità, ovviamente, sono andato a vederli.
Rispetto all'XPS 15" perdono tutti per hw montato - in senso stretto del termine - perché è tutto a vantaggio, nella scheda tecnica, dell'XPS.
Montano tutti i processori di serie U, dual core da 15w con hyper threading, mentre l'XPS 15 monta un i5 o un i7 serie HQ, quad core da 45w. Oltre ad una GPU dedicata. E non è poco.
Però, se non per tuo hobby credo, oltre alla tua professione, non troveresti reale beneficio dell'HW montato sull'XPS.
Ergo, scrivi tanto al pc? lo usi molto più in mobilità? Lo porti a spasso in valigetta?
Perché tra loro vi è una componente fondamentale oltre alla ben ottima autonomia del DELL. Il peso.
E a lungo, si sente. Il DELL pesucchia, quello con la batteria super grande, 2kg spaccati. Gli altri da te citati, oltre ad essere un filo più piccolini, sono più leggeri e molto probabilmente più resistenti.
Confermo che con l'XPS devi stare attento allo sporco sul poggiapolsi, perché il rivestimento soft touch non è per nulla oleorepellente.
Più che a parità di HW "intrinseco" vedrei più la componente HW che caratterizza l'estetica del prodotto.

Non so se mi spiego :)

Ti ringrazio per la puntuale risposta; in effetti per me la leggerezza è un fattore molto importante così come anche la resistenza e l'assistenza: il Dell Latitude Serie 7000 ha compresa nel prezzo una assistenza a domicilio per 3 anni se non sbaglio entro il giorno lavorativo successivo alla chiamata e mi pare che sia resistente al versamento di liquidi e alle cadute; lo stesso vale per il Lenovo t470 che se non sbaglio, oltre alla resistenza del Latitude, ha anche la batteria removibile e un sistema per sostituirla senza spegnere il PC; il Lenovo x1 Carbon è leggerissimo e forse, per tale motivo, sarebbe per me la scelta razionale; l'xps è in effetti il più prestante ma forse il più delicato dei quattro; sarebbe una scelta dettata dal cuore più che dalla reale utilità per me rispetto agli altri tre. Io uso il pc per scrivere tanto, visionare documenti, navigare e usare adobe professional per lavorare con i pdf, anche sulle immagini;questo è il software che impegna di più il mio pc insieme a Dragon naturally speaking (software abbastanza pesante di dettatura vocale)

#31 RiccardoCecco

RiccardoCecco

    Matricola

  • Membro
  • 9 messaggi

Inviato 25 March 2017 - 16:08 PM

Sono intenzionato a comprare un Dell xps 15 con 512 gb di storage ma sono indeciso sul quale delle due varianti disponibili comprare.

Le due varianti si differenziano solo per lo schermo, in uno lo schermo è FHD opaco, il secondo 4k touch lucido.

Sono uno studente di ingegneria informatica e principalmente l'uso che faccio del pc è programmazione o qualche lavoretto di grafica.

Non sono interessato al gaming.

Sono molto indeciso per i seguenti motivi:

PRO FHD: miglior autonomia, schermo opaco e quindi meglio visibile in specifiche condizioni di luce e all'esterno, prezzo

CONTRO FHD: non è l'ultima tecnologia disponibile, backlight bleeding alquanto fastidioso essendo che principalmente le interfacce che uso sono nere

 

PRO 4K: ultima generazione di pannelli per portatili, touch per provare applicazioni direttamente dal pc 

CONTRO 4k: prezzo, peggiore autonomia, schermo lucido e quindi difficilmente utilizzabile all'aperto o in alcune condizioni di luce

 

Secondo le vostre esperienze, Voi cosa mi consigliate e perchè?

Prendere lo schermo 4k vale il prezzo superiore di 300 euro rispetto alla versione FHD? 



#32 Matt7even

Matt7even

    Membro

  • Membro
  • 88 messaggi
  • LocalitàVenezia

Inviato 25 March 2017 - 17:18 PM

Ciao
Io ho ordinato il pc un 10 giorni fa e sul sito del mi dicono che la consegna è fissata per il 31.

In attesa che arrivi sto cercando di capire come comportarmi una volta tirato fuori dalla scatola.
Leggo di svariati problemi e praticamente tutti consigliate di reinstallare Windows.

Matt ho letto le risposte che hai dato fin ora ma vorrei capire una cosa:
Quando arriva il pc credo che ci sia una piccola partizione dedicata al ripristino, giusto?
Reinstallarlo il sistema operativo da zero non è che perdo questa specie di backup fatto dalla dell?

Ho anche timore per la questione driver, una volta fatta l'installazione pulita di Windows, cè qualche utility di dell che consente di scaricare tutti i driver neccessario senza trascurare nulla?

 

Ciao Dario,

Allora, sono sincero, non ci ho fatto minimamente caso alla partizione di ripristino, anche perché con Windows 10 è praticamente impossibile far partire il BIOS in fase di avvio dell'OS, se non tenendo premuto SHIFT allo spegnimento del sistema operativo.

In tal caso, credo, che per un eventuale blocco di WIN, sia forse impossibile far partire la partizione di ripristino (?!), ma ovviamente non mi pronuncio più di tanto in merito perché potrei assolutamente sbagliarmi.

Nessun problema con i driver come ho scritto e si arrangia la macchina. Alla peggio, basta andare su Gestione Dispositivi e risolvere da lì. (parlo per mia esperienza e come ho agito io in fase di nuova installazione)

Non so se esistano utility DELL, ma il sito è ben rifornito e fatto bene:

 

http://www.dell.com/...-laptop/drivers

 

Alla peggio, ci si prepara prima con la chiavetta e qualche driver assolutamente indispensabile, ma vedrai che non ci saranno problemi se eseguirai una nuova installazione pulita con il tool che Microsoft mette a disposizione come ho spiegato precedentemente ;)



#33 Matt7even

Matt7even

    Membro

  • Membro
  • 88 messaggi
  • LocalitàVenezia

Inviato 25 March 2017 - 17:27 PM

Ti ringrazio per la puntuale risposta; in effetti per me la leggerezza è un fattore molto importante così come anche la resistenza e l'assistenza: il Dell Latitude Serie 7000 ha compresa nel prezzo una assistenza a domicilio per 3 anni se non sbaglio entro il giorno lavorativo successivo alla chiamata e mi pare che sia resistente al versamento di liquidi e alle cadute; lo stesso vale per il Lenovo t470 che se non sbaglio, oltre alla resistenza del Latitude, ha anche la batteria removibile e un sistema per sostituirla senza spegnere il PC; il Lenovo x1 Carbon è leggerissimo e forse, per tale motivo, sarebbe per me la scelta razionale; l'xps è in effetti il più prestante ma forse il più delicato dei quattro; sarebbe una scelta dettata dal cuore più che dalla reale utilità per me rispetto agli altri tre. Io uso il pc per scrivere tanto, visionare documenti, navigare e usare adobe professional per lavorare con i pdf, anche sulle immagini;questo è il software che impegna di più il mio pc insieme a Dragon naturally speaking (software abbastanza pesante di dettatura vocale)

 

Ma figurati per la risposta, ci mancherebbe altro, ho aperto il topic apposta :)

Ecco, non nego di aver acquistato anch'io dei prodotti più per cuore che per reale necessità.

Ergo che, se non si avvicinano molto alla ragion pratica ma puntano ad esser più vicini ad una ragione "scimmiottesca", si rischia di buttare i soldi.

E che essi siano, 200, 500, 1500, 3000 euro, o su, per qualsiasi prodotto che non sia "completo" nei suoi vincoli (anzi, più nei nostri in quello che si cerca effettivamente) sarà - pur sempre - un errato acquisto.

 

Perciò meglio prima aver chiaro cosa si cerca.

 

Volendo più che il 15"ci sarebbe il 13" che è molto più simile agli altri come configurazione, ed esso strizza moltissimo l'occhio anche ai MacBook.

Sinceramente anche un MacBook non sarebbe una scelta da scartare, il tutto IMHO.

 

Altrimenti se si cerca una solida assistenza, tra le migliori c'è pur sempre la Apple Care, la Dell credo sia solo affidabile durante il periodo di premium support, altrimenti se ne sentono di cotte e di crude



#34 Matt7even

Matt7even

    Membro

  • Membro
  • 88 messaggi
  • LocalitàVenezia

Inviato 25 March 2017 - 17:34 PM

Sono intenzionato a comprare un Dell xps 15 con 512 gb di storage ma sono indeciso sul quale delle due varianti disponibili comprare.

Le due varianti si differenziano solo per lo schermo, in uno lo schermo è FHD opaco, il secondo 4k touch lucido.

Sono uno studente di ingegneria informatica e principalmente l'uso che faccio del pc è programmazione o qualche lavoretto di grafica.

Non sono interessato al gaming.

Sono molto indeciso per i seguenti motivi:

PRO FHD: miglior autonomia, schermo opaco e quindi meglio visibile in specifiche condizioni di luce e all'esterno, prezzo

CONTRO FHD: non è l'ultima tecnologia disponibile, backlight bleeding alquanto fastidioso essendo che principalmente le interfacce che uso sono nere

 

PRO 4K: ultima generazione di pannelli per portatili, touch per provare applicazioni direttamente dal pc 

CONTRO 4k: prezzo, peggiore autonomia, schermo lucido e quindi difficilmente utilizzabile all'aperto o in alcune condizioni di luce

 

Secondo le vostre esperienze, Voi cosa mi consigliate e perchè?

Prendere lo schermo 4k vale il prezzo superiore di 300 euro rispetto alla versione FHD? 

 

Ciao Riccardo,

 

Allora, prima di tutto cosa intendi con grafica? necessiti davvero di un pannello che abbia una copertura Adobe RGB praticamente completa? Perciò fai elaborazioni di immagini? Fotografia come hobby? Uso di Illustrator o suite Adobe dove, servirebbe nell'appunto - o sarebbe indicato avere - un buon pannello?

O per grafica intendi "grafica vettoriale" quindi manipolazione superfici, solidi, in ambiente CAD 3D?

La differenza sostanziale sta qui, e io, nel mio caso, il pannello full HD non soffre di backlight bleeding.

 

Comunque, con 300 euri, salta fuori un bel monitor esterno...

 

PS: io non ti ho detto nulla :P :P



#35 darioS

darioS

    Membro

  • Membro
  • 31 messaggi

Inviato 26 March 2017 - 13:31 PM

Grazie Matt.

allora appena arriva cerco di orientarmi un pò, poi credo proprio che farò l'installazione pulita di windows.

 

magari prima mi creo su un cd l'immagine del sistema operativo appena avviate (quello messo da Dell) per evitare brutte sorprese in futuro...

 

più che altro anche per una questione di garanzia, secondo te se metto w10 pulito e poi ho bisogno assistenza possono fare storie?



#36 Matt7even

Matt7even

    Membro

  • Membro
  • 88 messaggi
  • LocalitàVenezia

Inviato 26 March 2017 - 20:49 PM

Grazie Matt.

allora appena arriva cerco di orientarmi un pò, poi credo proprio che farò l'installazione pulita di windows.

 

magari prima mi creo su un cd l'immagine del sistema operativo appena avviate (quello messo da Dell) per evitare brutte sorprese in futuro...

 

più che altro anche per una questione di garanzia, secondo te se metto w10 pulito e poi ho bisogno assistenza possono fare storie?

 

"più che altro anche per una questione di garanzia, secondo te se metto w10 pulito e poi ho bisogno assistenza possono fare storie?"

 

Bella domanda, non saprei risponderti.

Nella documentazione fornita da DELL nella confezione c'è scritto nulla, non c'è scritto nemmeno la KEY di Windows 10, fai tu.

Non penso sia un problema, alla fine vedranno credo l'integrità della macchina.

Se si rompe, chessò, il display, non è per colpa di una versione differente di Windows.

....

Ecco poi a me ste cose non piacciono e divento paranoico ahahahhahah

Maronn'

:P :P

 

Comunque consigliata la reinstallazione di Win ;)



#37 Matt7even

Matt7even

    Membro

  • Membro
  • 88 messaggi
  • LocalitàVenezia

Inviato 26 March 2017 - 23:27 PM

- RECENSIONE -

 

 

DELL XPS 15” 9560 - Un PC tuttofare.

 

Tenete ben a mente la parola tuttofare. Sta qui la chiave per il giudizio - meno personale possibile - della macchina.

Assieme alla parola tuttofare però, sappiamo dell’esistenza di un’altra parola che si sposa molto bene, ed è strettamente legata a questa parola.. Ed è compromesso.

Perché, in fin dei conti, i compromessi servono anche per “contenere” il prezzo.

Forse utopia, ma forse no, lo stesso PC con HW ancora più ricercato, come uno da gaming o uno da lavoro con GPU Quadro di fascia altissima, telaio certificato da specifiche militari, e uno schermo pressoché perfetto, IPS, contrasti, luminosità elevata e rispetto di specifiche Adobe, magari pure a 10bit.

Rimarrebbe ancora un pc tutto fare? Forse nì, sembrerebbe più rivolto ad un’utenza professionale molto ristretta, come le altre workstation.

L’XPS 15 non è un computer estremo in nessun senso. Lui si colloca nel mezzo.

Non prende posizioni, sta letteralmente in mezzo. Ed è il peggior posto in cui stare.

Perché non esiste una virtù dov’è forte, forse è l’equilibrio generale che esso dà e lo fa percepire come una virtù.

 

Ma è sufficiente a garantire la “bontà” totale e completa di un prodotto? Non è più facile, come spiegato precedentemente prendere una posizione?

 

Un prodotto orientato al gaming si sa, fa centro se rispetta alcune cose: buon raffreddamento, tastiera robusta, grafiche tamarre, gpu e processore all’altezza, pannello con un refresh rate adeguato. Un portatile invece che guarda l’estrema portabilità deve avere una batteria e un peso adeguato, un buon pannello con un’ottima leggibilità. non serve sia necessariamente potente ma dev’essere trasportabile e solido.

Un computer tuttofare dev’essere tutti e due, ed è - forse - un’utopia.

 

Perciò l’XPS è un computer “utopico”?

No, perché non vuole essere un pc da gaming.

No, perché non vuole essere una workstation.

No, perché non vuole essere il più chic.

No, perché non vuole essere il più leggero.

 

Ma, per la sua “categoria”:

E’ - molto probabilmente - il più potente.

E’ un ottimo compagno di lavoro.

E’ esteticamente riuscito, gradevole e d’impatto.

E’ uno dei più leggeri.

 

Perciò ora mi chiedo: il DELL XPS 15” è un computer tuttofare?

Sì perché ECCELLE nel suo limite, ovvero, non può né accontentare chi cerca massima portabilità e nemmeno chi cerca la massima potenza. Ed è per questo che lui si colloca magnificamente in mezzo.

 

PREGI E DIFETTI

 

Partiamo dalle amare responsabilità che si porta dietro il ragazzaccio:

 

  • AUDIO:

Le rece on line lo bastonano. “Suona male, brutto audio, fate prima ad usare le cuffiette, compratevi una cassa bluetooth altrimenti vomitate”. Già prima che mi arrivasse ero particolarmente colpito - negativamente - dalla cosa, ma mi chiedevo: “avrà un equalizzatore?” Sì, e qualcosa si risolve, ma c’è dell’altro.

Le casse, se durante la riproduzione vengono coperte, si “tappano”. Avendo sotto il coperchio metallico i fori della ventilazione, molto discreti, si sente che l’audio esce da lì. Mi vien da pensare che ci sia una specie di totale ermeticità della macchina che lascia poco spazio al “respiro” degli altoparlanti. In più, essendo spingenti verso il basso, il suono o rimbalza sul piano, mente se lo tenete al bordo tavolo, con il vuoto sotto, sentirete la differenza del suono che produce. Sembra di ascoltare la musica con le casse dalla parte sbagliata. La soluzione migliore per ora sta nel modificare leggermente l’eq di sistema, andando ad accorciare la fascia “spaziale” dei suoni. Un po’ il difetto tende a ridursi, ma c’è ancora da lavorare. Ma non si può far altro.

Il suono comunque è forte, e si sente tutto chiaramente, ma rimane “ampiamente scatolare”. Ce ne faremo una ragione.

 

  • DISPLAY

NON NOMINARE IL NOME INVANO! Altrimenti i sudori si fanno sentire. Ebbene sì, non nego la grattata all’accensione del display, ma fortunatamente la mia unità è in ordine.

Segnalo che la luminosità ai bordi, con immagini grigio chiare e bianche tende a perdere qualche NITS. Si forma quindi una cornice “uniforme”. Ma nulla di grave.

Serve un pelo calibrarlo, quindi consiglio semplicemente, se non siete fissati con la perfezione, di alzare un po’ la gamma e abbassare la tinta del verde. Qualcosina si guadagna in leggibilità perdendo la “patina” verde. Non che fosse particolarmente fastidiosa.

 

  • POGGIAPOLSI

Bello è bello, morbido al tatto, confortevole.

Insomma, qual’è il difetto?

Il rivestimento è delicato. Vi dico che si è formata già un’area più opaca per sfregamento.

In più trattiene lo sporco e bisogna pulirlo. Lo sporco fortunatamente viene via con facilità. Consiglio l’uso prima con un panno umido e poi scottex bagnato con Vetril, che non ha saponi. Evitate roba con marsiglia, saponi ecc. Usate prodotti per vetri senza aloni. No alcoli, altrimenti credo che il rivestimento si distrugga.

 

  • COPERCHIO IN ALLUMINIO AL VIVO

Subito dietro le cerniere manca, per consentire allo schermo di inclinarsi, il rivestimento in plastica che caratterizza la cornice. Trovo sia un brutto difetto estetico da vedersi, oltre che da sentirsi. La mano, dopo aver scoperto quel sottile pezzo in alluminio “grattare”, andrà involontariamente a cercare con il polpastrello il benefico effetto della leggera abrasione che comporta. Un bel sollievo (sigh).

Ovviamente da chiuso si presenta con uno scalino. E’ un micro difetto estetico di progettazione. Può anche piacere, a me non piace.

 

E ora dai, spazio alle lusinghe:

 

  • TASTIERA

Silenziosa, non troppo leggera. Si scrive piacevolmente bene, non per ore - forse - meglio una più leggera ancora. Non so. So che comunque ci si trova ben a scrivere e sopratutto si rimane piacevolmente colpiti dalla bassa rumorosità e dal suono ovattato che emette. Molto ordinata. Alla MacBook. Promossa.

 

  • TOUCHPAD

Nulla da dire, fa il suo. Funge bene e supporta le gesture. Scorrevole e si muove bene. Non ho riscontrato problemi come si dice in giro per il web. Strano, eh?

Molto buona anche la sensazione soft-touch, similissima per altro al quella della cover tastiera del Surface Pro 4. E non è delicato quanto il poggiapolsi.

 

  • TEMPERATURE

La questione sembrerebbe banale, ma per quanto l’ho usato io, rimane sempre silenzioso e abbastanza fresco. Si intiepidisce un po’ le ventole vanno e spingono fuori l’aria calda con morbidezza. Si attivano anche se usate il pc sulle gambe e dissipate i vostri 35 gradi nel telaio, andando a scaldare la circuiteria. Yes.

Una nota che fa storgere il naso è, quando collegato all’AC e in carica mentre è in uso, si sente il calore che viene dissipato dal telaio sopra la mano sinistra, in corrispondenza dei primi tasti di ogni fila. Probabilmente la corrente passa da lì. E ve la fa sentire.

 

  • BATTERIA

Provateci perché io - ancora - non sono riuscito a scaricarlo.

97Wh, se scrivete o fate delle ricerche sul WEB con Edge, si perde davvero il 7-8% l’ora a bassa luminosità.

Penso che sia una cosa davvero appagante sapere che non vi abbandonerà nel più bello, se comunque lavoricchiate 5h dovrebbe garantirvi di lavoro, ad es con Photoshop ho notato che i consumi raddoppiano, rimanendo sempre silenziosissimo e consumando relativamente poco. La capienza della batteria aiuta moltissimo. E la cosa che fa scalpore son 11h di navigazione con un i7 da 45w. Merito di Kaby Lake? Probabile.

Tantomeno usa pure RAM in DDR4 non di tipo LP a 2400 mhz. Mica bruscolini.

 

Le cose contorte:

 

  • ALIMENTATORE

L’alimentatore fa scalpore per due motivi: eroga 130W dichiarati e ha dimensione di un powerbank da 20Ah. Ergo, è piccolo e compatto. Ma, il cavo che si conclude con lo spinotto d’alimentazione è leggero, e ho paura sia delicato, anche se mi par davvero stupido che non ci abbiano pensato che lì ci passa non poca corrente rispetto ad altri AC.

Ergo, tempo al tempo.

 

  • WINDOWS 10

Sì, mina a volte la vostra pazienza e soprattutto la batteria del portatile.

Se fa partire la lettura del disco, il buon ssd pcie consuma, e la batteria cala. E se parte Windows Update, pregate che non si blocchi, altrimenti è una penuria.

E tocca risolvere manualmente.

 

CONCLUSIONI

 

Alla fine sì, mi piace e ne sono contento dell’acquisto.

Non nego i timori e mi sto trovando bene. Si presta ad esser un buon compagno che non nega i maltrattamenti o il semplice web browsing.

Consigliato a chi sa cosa vuol dire “compromesso” oppure a chi, cerca in questo mix di compromessi, la macchina giusta per lui.

Come rivale di questo c’è il MacBook Pro da 15”. Anche se, per alcune scelte sbagliate da parte di Apple, questo quasi risulta essere più versatile e maggiormente consigliato a chi si affida alla GPU con tecnologia CUDA.

Tra i due, la tastiera è meno rumorosa e nel complesso è più potente.

Ma soprattutto costa molto molto meno rispetto a lui.

E non è poco.

Nonostante, in assoluto, non sia un portatile economico, oltre ad essere davvero equilibrato, è equilibrato anche nel prezzo che serve per portarlo a casa visto cosa si porta a casa.

Alla fine è un perfetto tuttofare, con tutti i limiti del caso.



#38 Mickyhood

Mickyhood

    HDBLOG'S STAFF

  • Moderatore
  • 22217 messaggi

Inviato 27 March 2017 - 09:24 AM

- RECENSIONE -

 

 

DELL XPS 15” 9560 - Un PC tuttofare.

 

Ottima analisi. Tutto ciò mi fa ben sperare in Dell. 



#39 RiccardoCecco

RiccardoCecco

    Matricola

  • Membro
  • 9 messaggi

Inviato 28 March 2017 - 08:26 AM

Diciamo che sarebbero entrambe le opzioni, sia qualche grafica vettoriale e sia qualche piccolo lavoretto con la suite Adobe.
Ma il dubbio principale è sul fatto che probabilmente avere sempre l'ultima tecnologia soprattutto su un acquisto di tale entità ti mette a riparo sull'evolversi della tecnologia nell'immediato futuro (2-3 anni), al contempo però si perde parte dell'autonomia per uno schermo che in fin dei conti non è la principale feature che ricerco.
La vera domanda é: Quanto cambia l'autonomia tra le due opzioni?

Ciao Riccardo,

Allora, prima di tutto cosa intendi con grafica? necessiti davvero di un pannello che abbia una copertura Adobe RGB praticamente completa? Perciò fai elaborazioni di immagini? Fotografia come hobby? Uso di Illustrator o suite Adobe dove, servirebbe nell'appunto - o sarebbe indicato avere - un buon pannello?
O per grafica intendi "grafica vettoriale" quindi manipolazione superfici, solidi, in ambiente CAD 3D?
La differenza sostanziale sta qui, e io, nel mio caso, il pannello full HD non soffre di backlight bleeding.

Comunque, con 300 euri, salta fuori un bel monitor esterno...

PS: io non ti ho detto nulla :P :P


Messaggio modificato da RiccardoCecco, 28 March 2017 - 08:34 AM


#40 Matt7even

Matt7even

    Membro

  • Membro
  • 88 messaggi
  • LocalitàVenezia

Inviato 28 March 2017 - 10:23 AM

Diciamo che sarebbero entrambe le opzioni, sia qualche grafica vettoriale e sia qualche piccolo lavoretto con la suite Adobe.
Ma il dubbio principale è sul fatto che probabilmente avere sempre l'ultima tecnologia soprattutto su un acquisto di tale entità ti mette a riparo sull'evolversi della tecnologia nell'immediato futuro (2-3 anni), al contempo però si perde parte dell'autonomia per uno schermo che in fin dei conti non è la principale feature che ricerco.
La vera domanda é: Quanto cambia l'autonomia tra le due opzioni?
 

- AVVERTENZA -

OPINIONE PERSONALISSIMA

 

Sinceramente non rinuncerei all'autonomia. In primis perché è punta di diamante del dispositivo e poi perché, se non imposti il pannello 4K al 200%, diventa davvero tutto illegibile. Se già provieni dal fullhd ti consiglio di rimanerci. Le scritte già sono piccole sulla suite Adobe, anche se c'è da dire che c'è il resize dell'interfaccia, scalabile al 200%. Per cui, in parte, automaticamente ci si salva.

in fin dei conti un buon 30% se ne va in autonomia solo per renderizzare le immagini nel pannello.

Si può fare. Vedi tu. Inoltre hai lo svantaggio dello schermo lucido, e i trattamenti antiriflesso non sono assolutamente così efficaci come quelli dei MacBook