Vai al contenuto


Foto
- - - - -

Segmento B bifuel GPL/Benzina o diesel: nuova auto da tenere 10/15 anni e max 11.000 km all'anno

gpl benzina diesel psa citroen peugeot ford segmento b

  • Per cortesia connettiti per rispondere
2 risposte a questa discussione

#1 Dadde95

Dadde95

    Membro

  • Membro
  • 30 messaggi

Inviato 03 May 2018 - 11:35 AM

Ho escluso il metano perchè è molto distante la stazione di rifornimento da dove abito.
Il mio utilizzo sarà 50% urbano 40%extraurbano e 10% autostrada e in genere con 2 persone a bordo (circa il 20 % delle volte che la userò sarà a pieno carico).
Provengo da una Fiesta a benzina di ben 16 anni fa che non mi ha mai dato nessun tipo problema se non per i consumi! In 16 anni però devo ammettere che ha sempre mantenuto gli stessi consumi... In un percorso misto (strade di paese e un pò di superstrada giornalmente, sporadicamente brevi tratti autostradali) mantiene circa i 13 km a litro senza stare particolarmente attento ai consumi.  Ho bisogno però di maggiore comodità all'interno e magari avere anche una macchina leggermente più alta rispetto alla mia vecchia fiesta sarebbe un'ottima cosa (es.: Citroen C3 nuova).
Ho intenzione di prendere una nuova segmento B bifuel GPL/Benzina oppure a diesel per spendere meno mensilmente dal benzinaio!
Per il bagagliaio mi vanno bene i circa 300 litri di Citroen C3 e Renault Clio (ma anche i 285 di Fiesta o peugeot 208 vanno bene). Inoltre i sistemi di sicurezza o particolari optional mi interessano solo marginalmente: prenderei solo il cruise control e la retro camera per parcheggiare in sicurezza.
Ho bisogno di una macchina che duri una quindicina di anni senza spenderci un patrimonio in manutenzione (cosa che su parecchi diesel purtroppo è triste realtà a causa del Fap) ed anche per i tagliandi più costosi del diesel.
Le segmento B a diesel che consumano meno sembrano essere: Mazda 2 (che mi piace parecchio, soprattutto per lo sky activ), Kia Rio (anch'essa interessante per la garanzia 7 anni), Ford Fiesta, Peugeot 208 e Renault Clio (bassi consumi), la Citroen C3 (mi piace ma sentivo che su tratti autostradali/superstradali consuma di più).
Attualmente sono però molto propenso alla soluzione gpl/benzina ed in particolare alla Clio che rispetto a tutte le altre auto di segmento B che montano il benzina/gpl è l'unica ad avere il turbo! Che immagino sia un'ottima cosa su un auto in cui in un viaggio in 4 o 5 persone potrebbe "affaticarsi" molto e rendere difficili i sorpassi o comunque l'utilizzo in città (o nei paesini con salite e discese).
All'anno difficilmente supererò gli 11.000 km e credo di essere nella soglia in cui ancora il gpl/benzina sia consigliabile.
Voi quale mi consigliate anche per esperienza personale magari? Quali sono le principali problematiche riscontrate sulle nuove auto del segmento B che montano già di fabbrica la soluzione gpl/benzina?
Non considero le versioni solo benzina perchè consumano ancora molto e vorrei spendere meno ad ogni pieno!


#2 Giulk

Giulk

    Membro evoluto

  • Membro
  • 193 messaggi

Inviato 21 May 2018 - 18:42 PM

Le domande che fai non sono di facile risposta perchè ci sono molte variabili in gioco, partiamo dal discorso diesel

 

Diciamo che un turbo diesel oggi, con le norme sempre più stringenti e l'accesso negato via via nelle maggiori città ha senso solo se fai almeno 25.000km annui in buona parte in extraurbano, per quanto riguarda intasamento fap egr e compagnia bella e molto legato al motore, ci sono motore più soggetti di altri, per esempio io ho una giulietta 2.0 170cv jtdm2 e non ho mai avuto alcun problema con il fap neanche passando le ore nel traffico ( e credimi abitando a Roma capita :P ), per il discorso manutenzione, se vai da un tuo meccanico non ha spese cosi alte, in virtù anche del fatto che un diesel di solito fa il tagliano ogni 30.000 chilometri almeno ( la mia ogni 35.000 )

 

Per il discorso GPL in realtà sarebbe più resistente un motore non turbo in ogni caso, perchè hai meno cose che puoi rompere ma come hai detto tu, poi perdi in piacere di guida, ripresa, coppia etc etc, qui comunque il discorso e molto vario, di solito le auto con impianti della casa hanno valvole e testate adeguate a "digerire" il gas, gli impianti after market invece vanno studiati con cura per evitare di montarli su auto meno adatte.

 

Di quelle che hai citato poi tu, io ho avuto la Peugeot 208 e come qualità degli interni per me rimane la migliore, la C3 non mi è piaciuta, credo comunque montino lo stesso motore PSA il 1.2 da 82cv non turbo ( non mi pare che il GPL lo facciano per la versione turbo benza ) che non è un granchè e ha problemi di frizione ( saltella in partenza ) almeno sulla 208, sulla C3 non so

 

La nuova Fiesta mi piace molto, ma non mi sembra sia uscito ancora il modello GPL e comunque anche li benzina solo tre cilindri in varie configurazioni di potenza, gli interni hanno alti e bassi, il lato portiere e un pò scarso, la plancia invece è molto bella

 

La mazda 2 non mi sembra esista a GPL sbaglio?

 

Il TCe della Clio invece è interessante, come consumi è molto parco, però anche se ha 90cv è sempre un 900 di cilindrata quindi boh, non so come se la cava per strada, alla fine io non sono molto favorevole al downsizing dei motori nonostante i cavalli, per me la cilindrata ancora conta ;)

 

Infine non so a cosa punti, nuovo, usato, km0? perchè per esempio in casa Fiat fanno la Tipo che si è di segmento superiore ma si può trovare km0 veramente a buoni prezzi, oppure usata aziendale con pochi chilometri ancora a meno, li puoi prendere il 1.4 95cv e farlo a gas tu ( va benissimo come motore ) oppure il t-jet 1.4 turbo da 120cv che esce già dalla casa ;), un ottimo motore in casa sempre fiat ma difficile da trovare e il 1.6 e-torq che è un 1.6 appunto aspirato da 110cv benza, motore nato per il mercato brasiliano dove nasce bi-fuel, ha bassa manutenzione visto che tra le cose ha la catena di distribuzione invece che la cinta, peccato che sulla Tipo lo hanno montato solo per un anno qui in Italia ed è difficile da reperire e lo montano tutt'ora su Fiat 500x e Jeep Renegade

 

Per quanto riguarda le problematiche su impianti della casa, tieni conto che spesso gli impianti della casa sono quelli che puoi metterci anche tu dopo, per esempio fiat monta i landi, normalmente come detto sopra, oramai sono quasi tutti studiati per digerire bene il gas quindi grossi problemi non dovresti averne ;)


Messaggio modificato da Giulk, 21 May 2018 - 18:45 PM


#3 Dadde95

Dadde95

    Membro

  • Membro
  • 30 messaggi

Inviato 22 May 2018 - 10:18 AM

Le domande che fai non sono di facile risposta perchè ci sono molte variabili in gioco, partiamo dal discorso diesel

 

Diciamo che un turbo diesel oggi, con le norme sempre più stringenti e l'accesso negato via via nelle maggiori città ha senso solo se fai almeno 25.000km annui in buona parte in extraurbano, per quanto riguarda intasamento fap egr e compagnia bella e molto legato al motore, ci sono motore più soggetti di altri, per esempio io ho una giulietta 2.0 170cv jtdm2 e non ho mai avuto alcun problema con il fap neanche passando le ore nel traffico ( e credimi abitando a Roma capita :P ), per il discorso manutenzione, se vai da un tuo meccanico non ha spese cosi alte, in virtù anche del fatto che un diesel di solito fa il tagliano ogni 30.000 chilometri almeno ( la mia ogni 35.000 )

 

Per il discorso GPL in realtà sarebbe più resistente un motore non turbo in ogni caso, perchè hai meno cose che puoi rompere ma come hai detto tu, poi perdi in piacere di guida, ripresa, coppia etc etc, qui comunque il discorso e molto vario, di solito le auto con impianti della casa hanno valvole e testate adeguate a "digerire" il gas, gli impianti after market invece vanno studiati con cura per evitare di montarli su auto meno adatte.

 

Di quelle che hai citato poi tu, io ho avuto la Peugeot 208 e come qualità degli interni per me rimane la migliore, la C3 non mi è piaciuta, credo comunque montino lo stesso motore PSA il 1.2 da 82cv non turbo ( non mi pare che il GPL lo facciano per la versione turbo benza ) che non è un granchè e ha problemi di frizione ( saltella in partenza ) almeno sulla 208, sulla C3 non so

 

La nuova Fiesta mi piace molto, ma non mi sembra sia uscito ancora il modello GPL e comunque anche li benzina solo tre cilindri in varie configurazioni di potenza, gli interni hanno alti e bassi, il lato portiere e un pò scarso, la plancia invece è molto bella

 

La mazda 2 non mi sembra esista a GPL sbaglio?

 

Il TCe della Clio invece è interessante, come consumi è molto parco, però anche se ha 90cv è sempre un 900 di cilindrata quindi boh, non so come se la cava per strada, alla fine io non sono molto favorevole al downsizing dei motori nonostante i cavalli, per me la cilindrata ancora conta ;)

 

Infine non so a cosa punti, nuovo, usato, km0? perchè per esempio in casa Fiat fanno la Tipo che si è di segmento superiore ma si può trovare km0 veramente a buoni prezzi, oppure usata aziendale con pochi chilometri ancora a meno, li puoi prendere il 1.4 95cv e farlo a gas tu ( va benissimo come motore ) oppure il t-jet 1.4 turbo da 120cv che esce già dalla casa ;), un ottimo motore in casa sempre fiat ma difficile da trovare e il 1.6 e-torq che è un 1.6 appunto aspirato da 110cv benza, motore nato per il mercato brasiliano dove nasce bi-fuel, ha bassa manutenzione visto che tra le cose ha la catena di distribuzione invece che la cinta, peccato che sulla Tipo lo hanno montato solo per un anno qui in Italia ed è difficile da reperire e lo montano tutt'ora su Fiat 500x e Jeep Renegade

 

Per quanto riguarda le problematiche su impianti della casa, tieni conto che spesso gli impianti della casa sono quelli che puoi metterci anche tu dopo, per esempio fiat monta i landi, normalmente come detto sopra, oramai sono quasi tutti studiati per digerire bene il gas quindi grossi problemi non dovresti averne ;)

Grazie infinite per le info!

Da poco però mi sono lanciato sulla Suzuki Baleno shvs 1.2 benza aspirato 16 valvole 90 CV.

Guardando le immagini su internet mi ispirava davvero poco esteticamente; mentre vista (e provata) è tutta un'altra cosa. A molti non piacerà esteticamente ma la verità è che l'auto è concreta, plastiche rigide ok ma tanto spazio internamente per 5 persone e bagagliaio migliore della categoria. Motore parco nei consumi anche solo in versione solo benza ma per 1000 euro in più (e 600 circa ogni 5 anni per sostituire la batteria) ho preso la versione mild hybrid con 5 anni di garanzia su tutti i pezzi non di usura dell'auto.

Per quello che cercavo era perfetta (devo attendere qualche mese prima che mi arrivi  :roll ). Dovrei riuscire a stare sui 18 km/litro nel ciclo misto. 







Altro su gpl, benzina, diesel, psa, citroen, peugeot, ford, segmento b