Vai al contenuto


Foto
- - - - -

Consiglio acquisto PC per Linux e programmazione


  • Per cortesia connettiti per rispondere
1 risposta a questa discussione

#1 polcy

polcy

    Membro evoluto

  • Membro
  • 224 messaggi

Inviato 21 March 2019 - 22:26 PM

Ciao a tutti,

 

ultimamente mi è venuta voglia di approfondire e di studiare un po' il mondo Linux e qualche linguaggio di programmazione basilare.

Sono sempre stato un appassionato di informatica, ma per quanto riguarda i due argomenti sopracitati mi ritengo un neofita.

 

Vi chiedo pertanto un consiglio riguardo un PC sul quale poter studiare e montare qualche distro Linux. Non voglio assolutamente una macchina top di gamma o con caratteristiche specifiche riguardo allo schermo, batteria, ecc..

 

Non ho un budget massimo, anche perchè non so se esistono terminali più adatti per essere usati per questo scopo rispetto ad altri. Diciamo che vorrei un computer sul quale poter "sperimentare" senza aver paura di fare danni danni.

 

Grazie mille in anticipo a chiunque vorrà darmi un consiglio.

 

Davide



#2 Mickyhood

Mickyhood

    HDBLOG'S STAFF

  • Moderatore
  • 22389 messaggi

Inviato 25 March 2019 - 09:48 AM

Ciao a tutti,

 

ultimamente mi è venuta voglia di approfondire e di studiare un po' il mondo Linux e qualche linguaggio di programmazione basilare.

Sono sempre stato un appassionato di informatica, ma per quanto riguarda i due argomenti sopracitati mi ritengo un neofita.

 

Vi chiedo pertanto un consiglio riguardo un PC sul quale poter studiare e montare qualche distro Linux. Non voglio assolutamente una macchina top di gamma o con caratteristiche specifiche riguardo allo schermo, batteria, ecc..

 

Non ho un budget massimo, anche perchè non so se esistono terminali più adatti per essere usati per questo scopo rispetto ad altri. Diciamo che vorrei un computer sul quale poter "sperimentare" senza aver paura di fare danni danni.

 

Grazie mille in anticipo a chiunque vorrà darmi un consiglio.

 

Davide

 

Ciao. Linux è letteralmente, come per gli SSD, un "resuscita morti". È un sistema operativo molto leggero. Se hai un portatile anche datato di qualche anno, ce la farà tranquillamente a supportarlo. 

Suggerimento delle distro da usare inizialmente: Linux Debian o Ubuntu.