Vai al contenuto


Foto
- - - - -

HP Pavilion 15-cw1043nl [OFFICIAL THREAD]


  • Per cortesia connettiti per rispondere
4 risposte a questa discussione

#1 Scrooge

Scrooge

    Nerd Member

  • Utente Gold
  • 4850 messaggi

Inviato 09 March 2020 - 13:54 PM

Ciao a tutti da Scrooge. In questo official thread vi presenterò l'HP Pavilion 15-cw1043nl, che ho acquistato da qualche giorno. Questa non vuole essere una vera e propria recensione ma solamente una breve panoramica con alcune mie impressioni.

 

FOTO DEL PRODOTTO (fonte: Amazon)

 

LDz2jUb.jpg

xj00iUK.jpg

rbn002B.jpg

CJIRMIv.jpg

HM5hJuv.jpg

YJC1QrA.jpg

 

SCHEDA TECNICA

  • Modello: HP Pavilion 15-cw1043nl

  • Processore: AMD Ryzen™ 5 3500u (Zen+ - 4C / 8T - freq. base 2.1 Ghz, freq. boost 3.7 GHz – 12nm - TDP 15 W)

  • Memoria RAM: 8GB DDR4 Single Channel (fonte: CPU-Z)

  • Scheda Video: Integrata (Radeon™ Vega 8)

  • Archiviazione: 256 GB PCIe® NVMe™ M.2 SSD

  • Display: 15.6” FullHD (1920x1080)

  • Formato display: 16:9

  • TouchScreen: assente

  • Tipologia diaplay: IPS anti-riflesso (opaco)

  • Digitalizzatore: assente

  • Batteria: integrata a litio, 42 Wh

  • Speaker: integrati (2) B&O

  • Microfono: presente

  • Webcam: frontale (HP Wide Vision HD Camera)

  • Dissipazione: attiva

  • SO: Windows 10 64 Bit

 

CONNETTIVITA'

  • WiFi: 802.11 ac

  • Bluetooth: presente, 4.2

  • Jack Audio: 1 (combo cuffie/microfono)

  • USB: 2 connettori 3.1 Type-A – 1 connettore 3.1 Type-C

  • HDMI: presente (1)

  • SD Card Reader: presente

 

DIMENSIONI E PESO (dati dichiarati)

  • LxPxA: 36,16 x 24,56 x 1,79 cm

  • 1.85 kg

 

UNBOXING

Il packaging è esattamente quello che ci si aspetterebbe da un prodotto di questo tipo: una anonima scatola di cartone con i vari loghi e informazioni del caso. All'interno, invece, troviamo il PC ben protetto, l'alimentatore e un piccolo foglietto illustrativo.

 

COM'E'

Si tratta del classico notebook da 15.6” pollici e, in rapporto alla dimensione, potremmo definirlo piuttosto leggero. Non trasmette una sensazione di eccessiva delicatezza, e questo è senz'altro un punto a favore.

La cerniera offre la giusta resistenza, mentre, quando si chiude il notebook, bisogna attenti ad “accompagnare” le due parti poiché vi è la chiusura magnetica che potrebbe risultare troppo violenta.

Anche la tastiera – che è retroilluminata – è piuttosto solida e precisa, così come il touchpad di medie dimensioni.

 

COME VA

Il processore Ryzen 5 3500u offre il necessario per svolgere tranquillamente e in mobilità tutte le attività più comuni come la navigazione web, l'utilizzo dei social, l'utilizzo della suite office ecc... senza rallentamenti. Volendo, si può chiedere anche qualcosa nell'editing e nel gaming, ma qui è la iGPU ad essere giusto appena sufficiente.

Gli 8GB di RAM – di cui 6 GB dedicati al sistema e 2 GB dedicati alla iGPU – permettono una buona gestione del multitasking, mentre l'SSD permette un avvio rapido ed offre un'esperienza d'uso sufficientemente piacevole.

La dissipazione è attiva: la ventola non è delle più silenziose ed è mediamente efficace. Non ho eseguito test specifici riguardo il thermal throttling, ma l'impressione è che le temperature salgano piuttosto facilmente, pur senza diventare mai drammatiche (probabilmente ad una certa temperatura subentra, per l'appunto, il thermal throttling).

La batteria per il momento risulta solo sufficiente, anche se mi riservo di dare un giudizio più preciso dopo aver fatto alcuni cicli di ricarica e soprattutto dopo averlo utilizzato un po'.

 

MULTIMEDIALITA'

Il display IPS è di buona qualità e, a detta di molti, di molto superiore a quello TN della precedente generazione. Il formato unito alla risoluzione permette di fruire piacevolmente dei contenuti multimediali. La luminosità massima è buona e l'opacità facilita la visibilità sotto la luce diretta del sole.

I due speaker firmati da B&O sono buoni ma, come ci si aspetterebbe, i bassi sono quasi totalmente assenti. Considerandone la dimensione, comunque, la qualità non è scarsa e il posizionamento centrale previene la dispersione. C'è anche un'app di utility denominata “B&O Audio Control” che ci permette di personalizzare l'esperienza audio.

La qualità della webcam non è elevata, e con poca luce il rumore aumenta ancora di più. Ma tutto sommato è sufficiente per le videochiamate. Un piccolo led bianco – posto accanto all'obiettivo – indica quando è in funzione.

 

USABILITA'

Il notebook non è pesantissimo ma, ovviamente, serve una superficie d'appoggio piuttosto ampia per poterlo utilizzare. Inoltre la parte inferiore della scocca scalda durante l'uso stress, e “si sente”.

 

...in aggiornamento



#2 fartlec

fartlec

    Membro evoluto

  • Membro
  • 399 messaggi

Inviato 09 March 2020 - 16:51 PM

complimenti e grazie.

 

avrei una curiosità,  posso chiederti perché hai scelto una configurazione di questo tipo? o a tuo avviso sono abbastanza equivalenti una cpu ryzen e una intel lato mobile? perché mi sembra di aver letto che i ryzen sono molto meno efficienti lato batteria e un po' meno performanti

 

grazie



#3 Scrooge

Scrooge

    Nerd Member

  • Utente Gold
  • 4850 messaggi

Inviato 09 March 2020 - 17:34 PM

complimenti e grazie.

 

avrei una curiosità,  posso chiederti perché hai scelto una configurazione di questo tipo? o a tuo avviso sono abbastanza equivalenti una cpu ryzen e una intel lato mobile? perché mi sembra di aver letto che i ryzen sono molto meno efficienti lato batteria e un po' meno performanti

 

grazie

 

Ciao fartlec, beh la risposta è molto semplice in realtà. Necessitavo di una macchina un po' tuttofare ad un prezzo contenuto. Facendo le medie, un Core i5 8250u  - concorrente diretto del Ryzen 5 3500u - è molto simile al suo rivale come performance lato CPU e molto indietro lato iGPU.

 

Lightroom, ad esempio, sfrutta l'accelerazione della iGPU. Avere una iGPU più prestante significa avere maggiori performance. Poi qui qualche giochino qui ci gira senza troppi problemi. Ad esempio ho installato Rocket League e, impostando una risoluzione leggermente più bassa, gioco tranquillamente online con gli amici.

 

Lato batteria i pareri sono un po' contrastanti. Personalmente non ci ho badato troppo in quanto ho quasi sempre la possibilità di attaccarlo alla corrente.

 

Resto a disposizione per qualsiasi domanda ;)



#4 fartlec

fartlec

    Membro evoluto

  • Membro
  • 399 messaggi

Inviato 10 March 2020 - 10:15 AM

ok grazie. mi avevano confuso i confronti sul surface laptop 3 



#5 Scrooge

Scrooge

    Nerd Member

  • Utente Gold
  • 4850 messaggi

Inviato 01 September 2020 - 19:36 PM

AGGIORNAMENTO

 

Eccomi qui, dopo i mesi estivi di utilizzo insensivo. L'ho utilizzato soprattutto per lavorare i file RAW della mia mirrorless FullFrame con Photoshop, Lightroom ed altri software per la fotografia. Non è mancato un leggero gaming a titoli come Fifa 20 e Rocket League. Ma andiamo con ordine...

 

CPU

Il processore Ryzen 5 3500u si è dimostrato sufficiente per svolgere egregiamente una attività per volta. Photoshop e Lightroom, al netto di qualche impuntamento, (soprattutto con i preset e i pennelli di Lightroom) funzionano. Non si piò pretendere di farci un editing "spinto", ma per chi deve fare piccoli ritocchi in mobilità va bene.

Non chiedetegli però più di una attività "pesante" per volta. Se, ad esempio, lavoro su Lightroom la musica in sottofondo (iTunes) lagga, soprattutto in fase di rendering.

Come temperature di esercizio, ma questo dipende dal sistema di dissipazione, raggiunge facilmente i 70 gradi con la ventola ben udibile.

 

GPU

Come sulla stragrande maggioranza dei notebook con questo processore, abbiamo il TDP impostato a 15W. La iGPU è giusto sufficiente per giochicchiare, ma nulla di più. Su alcuni giochi (sempre leggeri) che non richiedono FPS elevati e costanti (ad es. Fifa) ci mi sono potuto spingere ai 900p a dettagli medi, mentre per i titoli che richiedono massima fluidità (ad es. Rocket League) mi sono dovuto accontentare dei 720p a dettagli bassi. Il tutto, natrualmente, facendo diventare il PC quasi incandescente :)

Lato editing non l'ho provata a fondo. Photoshop e Lightroom la riconoscono come acceleratore grafico e la sfruttano.

 

RAM

Come si dice, qui casca l'asino. 6GB per il sistema (ricordo, 8GB complessivi di cui 6GB al sistema e 2GB alla GPU) a 2400MHz (frequenza piuttosto bassa per essere una DDR4) sono davvero pochi.

Vi basta aprire qualche scheda di Chrome per vedere la percentuale di utilizzo della RAM schizzare alle stelle. Non parliamo, poi, della parte editing dove la RAM mi ha fatto costantemente da collo di bottiglia (percentuale di utilizzo media sopra il 92%). Inutile dirlo, sono appena tornato dalle ferie e farò un upgrade a 16GB (massimo consentito, 8GB saldati e 8GB da aggiungere). 

 

DISPLAY

Non ho eseguito test tecnici su questo IPS. Alcuni parlano di circa 220nits al massimo ma non posso confermarlo. Posso dire che visivamente non appare molto luminoso e, per me che lavoro con la fotografia, non è il massimo come fedeltà cromatica (tutt'altro!!!).

 

BATTERIA

Anche qui, il voto è assolutamente negativo. HP promette "fino a 9h 30min", ma il mio esemplare dura davvero poco. Considerando che lo schermo è poco luminoso (e quindi si è costretti a tenerlo spesso al massimo) la batteria scende che è una meraviglia già in idle. Se poi si stressa, beh, meglio avere una presa a portata di mano ;)

 

LO RICOMPREREI?

Tornando ineditro nel tempo, avendo quasi sempre la possibilità di ricaricarlo e non potendo permettermi qualcosa di nettamente migliore, forse sì. Oggi, spendendo poco più, punterei senza alcun dubbio ad un portatile con il Ryzen 7 4700u.






1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 visitatori, 0 utenti anonimi