Vai al contenuto


Scrooge

Registrazione 21 Mar 2014
OFFLINE Ultima Attività Oggi, 19:46 PM
*****

Discussioni che ho iniziato

Corso di fotografia su smartphone per neofiti [THREAD DI PRESENTAZIONE]

18 January 2019 - 13:54 PM

2s09Yc9.jpg

 

 

Ciao a tutti da Scrooge.

 

Scattare seriamente con lo smartphone sembra ossimoro, eppure oggi sono in tantissimi che sostituiscono almeno la propria compatta con il cellulare. Per questo la maggior parte delle aziende dedica molta attenzione e gran parte delle campagne pubblicitarie proprio al comparto fotografico degli smartphone, diventato appunto una vera e propria “calamita” per gli utenti.

Sensori, lenti, diaframmi, zoom, grandangolo, supergrandangolo, pixel-binning e AI sono solo alcuni esempi dei temi che ormai vanno più di moda sul forum. Ma siamo davvero sicuri di sapere di cosa stiamo parlando? Siamo davvero sicuri di saper sfruttare a dovere i vari comparti fotografici? Siamo davvero sicuri di sapere dove “mettere le mani”?

 

Questo breve “corso” non vuole essere una vera guida professionale per strumenti professionali, ma all'opposto nasce per aiutare tutti coloro che si affacciano al mondo della fotografia tramite il proprio smartphone.

 

Il corso comprenderà sia la parte tecnica e teorica (facendo quindi discernimento fra le varie specifiche tecniche e sui valori come ISO, tempo di esposizione, EV ecc...) che la parte pratica (ci saranno quindi esempi concreti di scatti effettuati seguendo i concetti teorici).

 

Questo thread oggi nasce come introduzione, ma, man mano che la guida verrà realizzata e con l'aiuto del grande @Sentado, diventerà un piccolo indice.

 

Ci vorrà un po' di tempo per preparare il tutto, ma speriamo di non deludervi!

Stay Tuned ;)


Processori AMD Ryzen per portatili [GUIDA]

11 January 2019 - 12:57 PM

NOTE (IMPORTANTE)
L’autore è il proprietario guida e si riserva la possibilità di riprodurla ovunque. La riproduzione della stessa da parte di chiunque è vietata senza previa autorizzazione.
I dati presenti in questa guida sono da ritenersi orientativi e strettamente legati al periodo in cui è stata scritta. NON si tratta di valori assoluti nel tempo.
I consigli, le descrizioni e tutti i dati presenti devono essere intesi per puro scopo orientativo.
Prima di acquistare un processore aprite una discussione nella sezione adatta: l'autore di questa guida non si assume nessuna responsabilità in caso di scelte errate.

 

INTRODUZIONE
Nell'attuale catalogo AMD Ryzen mobile mainstream abbiamo due famiglie di processori, una denominata "U" e l'altra denominata "H". Questa guida non vuole essere una vera e propria "guida all'acquisto" in quanto, soprattutto nel mondo mobile, la resa effettiva dei componenti è molto variabile a seconda del dispositivo sui quali sono installati. Qui voglio principalmente fare discernimento fra le varie nomenclature e fornire un uno spunto per permettere agli utenti di indirizzarsi al meglio.

Per questi motivi, la guida non entrerà nel merito di differenze specifiche tecniche particolari, limitandosi ai soli commenti generici ed orientativi sulle performance che le varie CPU possono offrire. Verranno citati, a titolo esemplificativo, scenari come web browsing, modifica di documenti, editing e gaming ma, non conoscendo le esigenze dei singoli utenti, vanno presi solo come esempi.

 

GUIDA
 
FAMIGLIE AMD RYZEN 3 / 5 / 7 3xxxU
Modelli presenti nell'attuale listino:

  • AMD Ryzen 3 3200U
  • AMD Ryzen 3 3300U
  • AMD Ryzen 5 3500U
  • AMD Ryzen 7 3700U

Descrizione: processori parsimoniosi di energia, pensati per lavorare anche su dispositivi compatti come UltraBook, 2in1 e convertibili. Sono processori Dual-Core con SMT (Ryzen 3 3200U), QuadCore senza SMT (Ryzen 3 3300U) e QuadCore con SMT (Ryzen 5 3500U e Ryzen 7 3700U). Dispongono tutti di una iGPU integrata basata su architettura Vega (RX 3 per il 3200U, e RX 6 per il 3300U, RX 8 per il 3500U e RX 10 per il 3700U).

Performance CPU: essendo stati presentati solo pochi giorni fa, siamo in attesa di rewiew e feedback a riguardo. ***IN AGGIORNAMENTO***

 

Nomenclatura: la "U" alla fine del nome indica di fatto i modelli a basso consumo, difatti hanno tutti un TDP dichiarato di 15W.

 

 

FAMIGLIE AMD RYZEN 5 / 7 3xxxH
Modello presenti nell'attuale listino:

  • AMD Ryzen 5 3550H
  • AMD Ryzen 7 3750H

Descrizione: processori pensati per lo più per notebook e per essere più performanti delle versioni "U". Sono processori QuadCore con SMT e dispongono tutti di iGPU integrata (RX 8 per il 3550H e RX 10 per il 3750H).

Performance CPU: essendo stati presentati solo pochi giorni fa, siamo in attesa di rewiew e feedback a riguardo. ***IN AGGIORNAMENTO***

 

Nomenclatura: la "H" alla fine del nome indica di fatto i modelli ad alte prestazioni (in proprozione al resto della gamma). Ovviamente anche i consumi lievitano, difatti hanno tutti un TDP dichiarato di 35W.

 

Spero che la guida sia stata di gradimento. Resto a disposizione per qualsiasi domanda o chiarimento. Un saluto dal vostro Scrooge


OnePlus 7 [RUMORS]

11 January 2019 - 00:53 AM

OnePlus 7

 

DOn8Dnb.jpg

 

Anche se potremmo essere piuttosto lontani da una presentazione ufficiale, iniziano a circolare rumor interessanti per il prossimo device di casa OnePlus.

 

Gli attuali rumor parlano di:

  • SoC Qualcomm SnapDragon 855 con GPU Adremo 640 e Modem X24;
  • 8GB / 10GB di RAM (probabilmente vi saranno almeno due versioni);
  • Memoria UFS 3.0 a partire da 128GB (a seconda delle versioni);
  • Display OLED prodotto da Samsung con il "buco";
  • Oxygen OS con Android 9 Pie al lancio.

Attualmente non ci sono rumor per quanto riguarda fotocamere, dimensioni e batteria (anche se per queste ultime due voci non ci si aspettano stravolgimenti).

Come si può notare si parla di modem X24, ovvero quello stock dello SnapDragon 855, e non di X50. Questo perché, sempre secondo alcuni rumor, OnePlus sarebbe pronta a lanciare una gamma apposita per il 5G.


LG G8 ThinQ [RUMORS]

10 January 2019 - 13:07 PM

LG G8 ThinQ

 

dBsZOQJ.jpg

 

Nonostante qui da noi debba ancora arrivare il v40, con l'avvicinarsi del MWC 2019 (25 Febbraio - 28 Febbraio) si inizia a parlare del prossimo TOP gamma LG, che con ogni probabilità porterà il nome di G8 ThinQ, in continuità con la serie G e con il marchio che sta ad inidcare la presenza della IA.
 
Ad oggi i rumor sono ancora piuttosto scarsi, da prendere con le pinze, e parlano di:

  • Display 4K+ LCD con notch a goccia e/o con tecnologia SoundOn (display capace di emettere suoni);
  • SoC Qualcomm SnapDragon 855;
  • 6GB di RAM;
  • 128GB di memoria
  • Sensore 3D TOF;
  • Incompatibilià con le reti 5G (compatibile con le 4.5G);
  • SO al lancio Android 9 Pie.

Che ne pensate?


Guida all'acquisto di una scheda video da Gaming [2019]

09 January 2019 - 14:20 PM

NOTE (IMPORTANTE)

L’autore è il proprietario guida e si riserva la possibilità di riprodurla ovunque. La riproduzione della stessa da parte di chiunque è vietata senza previa autorizzazione.
- I dati presenti in questa guida sono da ritenersi orientativi e strettamente legati al periodo in cui è stata scritta. NON si tratta di valori assoluti nel tempo.
- Le prestazioni delle GPU possono variare a seconda della frequenza, dei vari componenti e dell'ambiente in cui si lavora. Per tanto le indicazioni presenti in questa guida vanno prese al solo scopo orientativo. Per tanto, prima di acquistare un processore, aprite una discussione nella sezione adatta: l'autore di questa guida non si assume nessuna responsabilità in caso di scelte errate. La guida è rivolta solo ed esclusivamente al settore gaming.

 

 

INTRODUZIONE
Questa guida non nasce come una vera e propria "guida all'acquisto" ma vuole rispondere ad alcune delle classiche domande che sorgono spontaneequando si decide di acquistare una GPU dedicata per il proprio PC Desktop. Fra queste troviamo:

  • La compro AMD o Nvidia?
  • Che versione customizzata acquisto?
  • Quanti GB di memoria mi servono? E di che tipologia?
  • Che cos'è il CPU Limited?

 

AMD O NVIDIA?

Inziamo subito con il dire che non esiste una risposta oggettiva generale per tutti basata solo sulla marca del chip, anche se chiaramente può essere che in una determinata fascia l'una o l'altra azienda offra una scheda più o meno potente.

Molti utenti hanno la cattiva abitudine di consigliare l'una o l'altra azienda solo perchè ci si sono trovati bene o perchè gradiscono di più determinate caratteristiche, ma questi sono tutti valori altamente soggettivi. Ad oggi ci sono fondamentalmente tre cose che ci possono spingere verso l'una o l'altra azienda:

  1. TECNOLOGIA DI SINCRONIZZAZIONE ADATTIVA, che in breve sono rispettivamente il FreeSync per AMD ed il G-Sync per Nvidia. Questa tecnologia hardware permette al monitor di sincronizzare il refresh rate con il numero di fotogrammi per secondo prodotti dalla scheda video. Essendo una tecnologia hardware, la scelta deve essere necessariamente fatta prima dell'acquisto della scheda video o del monitor.
  2. UTILIZZO DI PIU' SCHEDE IN CONTEMPORANEA, che in breve sono rispettivamente il CrossFire per AMD e lo SLI per Nvidia. Questa è una tecnologia hardware che permette a più schede di lavorare sinergicamente in uno stesso sistema.
  3. OTTIMIZZAZIONI SPECIFICHE PER GIOCHI, ovvero la presenza in alcuni titoli di ottimizzazioni specifiche per schede video AMD o Nvidia. "Ottimizzazione" può significare tante cose, ad esempio migliori performance o supporto aggiuntivo a tecnologie proprietarie per una migliore resa grafica.  

                                                      

CHE VERSIONE CUSTOMIZZATA ACQUISTO?

Quando AMD o Nvidia presentano le Schede Video, lo fanno con schede Reference (ovvero "di riferimento"). Queste hanno un dissipatore detto stock e frequenze di base. Le varie aziende (Asus, Gigabyte, MSI ecc...) propongono poi una o più versioni customizzate, molte delle quali con dimensioni diverse, dissipatori modificati e clock solitamente aumentati (OverClock).

Il ragionamento più comune per scegliere la propria scheda customizzata è: clock più elevato = maggior potenza. Vero, ma non è tutto: quando viene raggiunta una certa temperatura (che varia a seconda della scheda), la GPU per proteggersi e normalizzare le temperature riduce automaticamente la potenza (Thermal Throttling). Questo significa che se abbiamo un clock troppo elevato ma un dissipatore poco efficiente, dopo poco tempo la GPU ridurrà la potenza annullando di fatto tutti i vantaggi ed anzi riducendo le prestazioni.

Per tanto, quando si acquista una scheda video customizzata va fatto un ragionamento più ampio, a 360°, su qualità, dissipazione, clock ecc...

QUANTI GB DI MEMORIA MI SERVONO? E DI CHE TIPOLOGIA?
L'errore più comune è quello di confondere la potenza di una scheda video con la quantità di memoria presente. Ciò è quanto di più sbagliato si possa fare: la Memoria vRAM di una Scheda Video NON E' la potenza della stessa, e la quantità presente NON E' necessariamente direttamente proporzionale alla potenza, anche se questo non esclude che possa esserlo.
La memoria serve per caricare più "roba" (generico, include risoluzione, texture ecc...) che poi deve essere comunque gestita dalla GPU. La stessa GPU, quindi, deve essere in grado di gestire il tutto. Questo significa che la nostra scelta deve essere equilibrata ed oculata: dobbiamo acquistare una Scheda che riesca effettivamente a gestire tutte le texture e la risoluzione caricate in memoria. Parlando di gaming, non avrebbe senso avere una Scheda Video di fascia bassa con 50GB di vRAM, perchè la GPU non riuscirebbe a gestire 50GB di "roba" caricata in memoria.

E' quasi sempre preferibile prediligere una tipologia di memoria più avanzata.

 
COS'E' IL CPU LIMITED?

Quando si parla di CPU Limited, si parla di un discorso molto ampio e quasi mai oggettivo. Questo perchè si parla del "limite" che mette la CPU alla GPU.
Esasperando un esempio, sicuramente se abbiniamo un Pentium IV con una RTX 2080Ti (non teniamo conto della fattibilità della cosa) incorriamo in CPU Limited perchè, detto generalmente, il processore non è sufficientemente potente da poter "tenere il passo" della GPU.

Un errore comune è quello di dedurre che la GPU non è limitata semplicemente osservando che la CPU non è al 100%: sbagliato. Il CPU Limited si può verificare anche se la nostra CPU non sta lavorando al 100%. Se possediamo una CPU MultiCore, potrebbe darsi che il gioco non sfrutti al 100% la CPU lavorando su meno threads di quelli a disposizione. Se i threads sfruttati non "tengono il passo" della GPU, si provoca ugualmente il CPU Limited.

Esiste anche il GPU Limited, che è l'opposto del CPU Limited. Per esempio se prendiamo un i9 9900K e vi affianchiamo una RTX 2060, la GPU potrebbe rappresentare il "limite" delle prestazioni perchè potenzialmente il processore potrebbe "tenere il passo" di una GPU più potente.