Vai al contenuto


Scrooge

Registrazione 21 Mar 2014
OFFLINE Ultima Attività Ieri, 08:17 AM
*****

Messaggi che ho inviato

Nella discussione:Configurazione ITX video editing

24 April 2021 - 12:15 PM

 

Ho chiesto un preventivo che sotto riporto.

Gestisco principalmente video da 30 minuti a 2 ore con circa 10 effetti per il momento HD/Full HD, ma infuturo credo anche risoluzioni più alte.

Oltre un parere generale con la configurazione sotto si possono gestire video in QHD con Premiere senza lag.

 

 

Configurazione finale e Prezzi

AMD Ryzen 7 3700X 3,6 GHz (Matisse) Socket AM4 - boxed    € 379,90

Giga byte B55Oi Aorus Pro AX, AMD B550 - Socket AM4     € 209,90

Corsair Builder Series CX650M PSU Modulare - 650 Watt    € 99,90

Corsair Dominator Platinum RGB DDR4 3000, C15, 32 GB Dual kit    € 119,90

Corsair Force MP400 NVMeS.SD, PCle M-2 Type 2280- 1 TB    € 139,90

Cooler Master MasterBox NR200P Mini-lTX, Tempered Glass - Nero    € 109,90

KFA2 Geforce RTX 3060 (1 -Click OC), 12GbGDDR6, 1x HDMI / 3x DP    € 689,90

AMD Wraith Prism CPU Cooler - AM 4    € 29,90

 

Si tratta di un preventivo fatto in negozio o online? Senza fare nomi di aziende, ovviamente.

 

Il processore è vecchio e, nel tuo preventivo, ha un prezzo di almeno 100€ sopra la media attuale. Pensa che, con poco più, riusciresti a trovare un Ryzen 7 5800X o un Ryzen 9 3900X/XT. Oltretutto, solitamente quel processore viene venduto "boxato", ovvero con il dissipatore incluso; non capisco, quindi, perché ci sia una voce a parte di circa 30€ per il dissipatore stock. Anche la RAM andrebbe cambiata, visto che con le piattaforme AMD conta anche la frequenza e non solo la latenza. Per il resto dopo vediamo  :)


Nella discussione:Samsung Galaxy S21 ULTRA [OFFICIAL THREAD]

21 April 2021 - 10:21 AM

Non sapevo che il flash fosse una una moda. Sempre usato per freezare la scena anche con la fotocamera. Vedo che anche il fotografo a lavoro, e lui ha ben altra attrezzatura e ottiche, lo usa sempre in interni, figuriamoci con un cell.
Poi se fotografi una con un una protezione solare il flash è da evitare ovviamente.


Ciao  :ghgh

 

Ti rispondo nel merito. L’argomento dei modificatori di luce, in fotografia, è molto più complesso di quanto non si creda. Hai detto bene, il flash serve (fra le altre cose) per Freezare il momento, ed è per questo che i fotografi lo usano ad esempio agli eventi in Chiesa, in Sala ecc... dove ci sono momenti irripetibili da catturare in un istante. Tuttavia il fotografo, in questi casi, utilizza un flash esterno, a slitta, spesso orientato verso l’alto e con un bouncer (diffusore). 

 

Il flash integrato nelle reflex, ad esempio, fa più danni che altro. Innanzitutto è troppo piccolo, quindi produce una luce "dura" e difficile da gestire. In più è poco potente (solitamente ha una portata di 4mt.), è collocato vicino all’obiettivo e spesso non è orientabile: tutto ciò è un grosso male, in quanto una luce scarsa "sparata" frontalmente rimbalza sul soggetto appiattendolo, creando problemi di varia natura (vedi occhi rossi) e lasciando lo sfondo sottoesposto. 
 

Non parliamo quindi del flash integrato negli smartphone, che è a LED e spesso non arriva a 2mt di portata. Può essere utile in alcuni frangenti "estremi", quando proprio non se ne può fare a meno, o per aiutare l’autofocus, ma il suo utilizzo è sconsigliato nella maggior parte dei casi. 


Nella discussione:Fotografia ritrattistica e non [PARLIAMONE]

20 April 2021 - 20:56 PM

Il soggetto doveva trasmettere insicurezza anche attraverso il vestiario (scarpe incluse)?

È l'unico particolare della composizione che a mio modestissimo parere tenderebbe a "stonare".

D'altro canto magari questo è stato probabilmente voluto per "catturare" immediatamente lo sguardo dell'osservatore...

Il resto, soprattutto i colori dell'autunno ed esclusivamente a sensazione (i pareri tecnici li lascio volentieri a chi di dovere ), risulta estremamente piacevole!

 

Premetto che apprezzo molto il tuo commento che, fra le altre cose, mi permette di spiegare altri aspetti della mia fotografia :)

Come hai intuito la scelta dei vestiti non è casuale, ma il motivo è diverso da quello che immagini. Gli abiti "urbani" servono per creare contrasto con l'ambiente circostante, rafforzando maggiormente il concetto di curiosità (avendo il cesto) ma anche di "insicurezza". Infatti, un'ingenua ragazza abituata a vivere in città è sicuramente più turbata da sola in una circostanza del genere. In poche parole è un voluto pesce fuor d'acqua.

 

Poi chiaramente questa non è una scienza come può esserlo la psicologia (di cui sopra), quindi entriamo in un campo molto soggettivo. L'altra idea che mi venne era quella di fotografare una ragazzina in abiti più semplici, richiamando un po' il concetto di Cappuccetto Rosso e il lupo. Ma, oltre a non essere più un'idea "mia" (ma appunto copiata dalla nota favola), sarebbe stato più difficile metterla in pratica fra ricerca, permessi, liberatorie dei genitori e quant'altro.


Nella discussione:Fotografia ritrattistica e non [PARLIAMONE]

20 April 2021 - 18:56 PM

Molto interessante l'atmosfera che hai reso in questa foto.
Mi piace il lavoro sui colori, e anche la luce sul sentiero.
Well done!!

Ti ringrazio :imbar


Nella discussione:Fotografia ritrattistica e non [PARLIAMONE]

20 April 2021 - 13:35 PM

Inizio ad entrare un po' più nel mio campo :ghgh Non avendo ancora tutte le autorizzazioni per pubblicare qui, sono costretto a censurare i volti.
 
Lo scatto che vi propongo è stato realizzato lo scorso autunno durante un'uscita fotografica a tema. Purtroppo dalle mie parti non esistono i tipici "vialoni" pieni di alberi colorati, quindi ho dovuto ripiegare su un classico boschetto di provincia. In più, per via delle varie limitazioni da Covid, abbiamo dovuto lavorare di mattina (con molta più luce del necessario).
 
Parlando dello scatto, mi piaceva molto la prospettiva data dal sentiero con questo ramo di foglie secche nella parte superiore. Anche la posa non è casuale: toccarsi i capelli in psicologia può significare paura o tensione (oltre che seduzione, ma non è questo il caso); nello specifico, volevo trasmettere l'insicurezza che una ragazza può avere nell'attraversare da sola un luogo del genere.

1kMlpgZ.jpg